Resta in contatto

News

Settore Giovanile, i risultati del weekend

Sconfitta la Primavera, pari per l’Under 17, spazio anche al calcio femminile. Ecco come è andato il weekend per le giovanili rossoblù.

BILANCIO POSITIVO. Due vittorie, un pareggio e una sconfitta nel weekend del settore giovanile rossoblù. Bilancio in positivo per le baby formazioni rossoblù, che hanno affrontato per lo più gare in casa.

PRIMAVERA. La prima a scendere in campo è stata la Primavera, sconfitta per 0-2 dalla Juventus, nella seconda giornata del Campionato Primavera1. Gli oltre 1.500 tifosi presenti alla Sardegna Arena, teatro della sfida, hanno visto un Cagliari combattivo, che ha onorato la maglia e creato tante occasioni, senza però riuscire a concretizzare a rete. La doppietta di Portanova ha così condannato i rossoblù, che potranno tuttavia riscattarsi già mercoledì, quando la squadra di Canzi ospiterà il Bologna ad Asseminello nel primo turno della Tim Cup Primavera.

LE ALTRE. Pari invece per l’Under 17, fermato dal Chievo sull’1-1. In vantaggio gli ospiti con Florenzi, i rossoblù hanno poi riequilibrato la partita con Manca, su calcio di rigore. Sono ora quattro i punti in classifica per la squadra di Martino Melis. Rinviate le gare dell’Under 16 e Under 15 contro la Spal. Mentre l’Under 14 del Girone A ha ben figurato sull’Esseci Sigma, superato col punteggio di 9-0. Vittoria di misura invece (1-0) per la rappresentativa inserita nel Girone D sulla Lanteri Sassari.

SQUADRE FEMMINILI.Open Day Femminile” a Bosa: organizzata dal Settore giovanile scolastico della FIGC all’interno della settimana del calcio femminile nel panorama nazionale, ha avuto luogo ieri la festa delle piccole calciatrici. Venticinque le atlete rossoblù, in rappresentanza di U17, U15, U12 e U10 e uno dei poli di Cagliari e Arzachena. Mini partite 5vs5 per le più piccole, partita dimostrativa contro la Torres per le Under 17, uscite vittoriose col punteggio di 1-0 (Raspitzu).

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Si vergogni sindaco e amministrazione di cagliari che fanno giocare la squadra ds 17 anni in uno stadio prefabbricato"

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News