Resta in contatto

News

Qui Milan – Cutrone verso il recupero. Caldara ancora out?

Il punto sulla situazione degli avversari: per Cutrone esclusa la frattura, Caldara verso la panchina. Il Milan arriva alla Sardegna Arena con un centrocampista in forma smagliante…

VERSO IL RECUPERO. Dovrebbe essere indirizzato sulla via del recupero Patrick Cutrone. Uscito ieri al ’37 del primo tempo nella sfida proprio alla Sardegna Arena (che domenica sarà teatro di Cagliari-Milan), in cui è sceso in campo con l’Under 21 azzurra contro l’Albania, l’attaccante rossonero si è sottoposto questa mattina ad accertamenti medici.

ESCLUSA LA FRATTURA. La lastra ha però dato esito negativo per eventuali fratture, come riporta MilanNews: solo una distorsione alla caviglia sinistra. E dunque, per colui che ha risolto il match con la Roma con un gol in extremis, sono in ascesa le possibilità di vederlo convocato per la partita alla Sardegna Arena. Nei prossimi giorni si attendono di certo novità.

CALDARA OUT? Complicato invece l’esordio dal primo minuto in rossonero per Mattia Caldara. L’ex Atalanta, lanciato da Mancini a sorpresa contro il Portogallo, non ha convinto né negli ambienti azzurri né in quelli rossoneri. Ecco perché il suo avvio di stagione potrebbe essere tutto in salita, finendo ancora una volta in panchina contro il Cagliari, domenica alle 20:30. Musacchio e Romagnoli potrebbero essere invece schierati dal primo minuto.

SUPER CALHA. Ha invece stupito positivamente Hakan Calhanoglu, di certo tra i più temibile nell’undici milanista. Il centrocampista turco è una delle certezze di mister Gattuso in questo inizio di stagione. Ottime le sue prestazioni in campo internazionale con la Turchia durante la sosta. Importante nello spogliatoio. E capace di mostrare tutta la sua classe in campo. Otto i gol messi a referto nella passata stagione, con lui in campo solo una sconfitta, allo Juventus Stadium. Ecco il vero punto di forza del Milan.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News