cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

La 39a Serie A del Cagliari: caccia ai record, Riva e Scopigno inavvicinabili

Riva

Trentanove volte in Serie A: il Cagliari domani comincia a Empoli una nuova stagione. Ripercorriamo la storia e i record rossoblù nella massima serie, alcuni raggiungibili, altri molto meno…

39 VOLTE. Comincia domani a Empoli la 39a Serie A del Cagliari. Nel 1964 la prima, con la storica promozione che diede il via al ciclo dello Scudetto ’69-’70. In 54 anni i rossoblù sono rimasti fuori dalla massima competizione solo 15 volte, come ricorda La Nuova Sardegna: 13 volte in B, solo due in Serie C.

SCUDETTO. Le tante partecipazioni garantiscono al Cagliari il 14° posto assoluto nella classifica perpetua della Serie A. Davanti solo torinesi, milanesi, romane e genovesi, più Napoli, Fiorentina, Bologna, Udinese e Atalanta. Ma solo alcune di queste possono vantare uno scudetto, vinto dal Cagliari il 12 aprile del 1970: Scopigno in panchina, Albertosi, Martiradonna, Mancin (Zignoli), Cera (Poli), Niccolai, Tomasini (Brugnera), Domenghini, Nenè, Gori, Greatti e Riva. Questi gli eroi che regalarono al Sud il primo scudetto della sua storia.

LA UEFA E LE RETROCESSIONI. Secondo posto un anno prima (’68-’69); quarto posto nel ’71-’72. Quattro sesti posti, con tanto di qualificazione in Uefa nel ’92-’93, con Mazzone in panchina. Indimenticabili però anche le retrocessioni in B, delusioni cocenti sulla pelle dei tifosi: 1975-76, 1982-83, 1996-97, 1999-2000, 2014-2015. Serie di permanenza più lunga dal 1964-54 al 1975-76 (12 stagioni), poi 2004-2005 al 2014-2015 (11).

CONTI IL PIÙ PRESENTE. 333 le presenze di Daniele Conti, romano ma cagliaritano d’adozione, condite da 39 reti (per lo più proprio alla sua Roma). È lui il giocatore che più volte ha indossato la maglia rossoblù. Lo segue il compianto Claudio Nenè, 311 presenze, poi il mito, Gigi Riva, a quota 289. A seguire Alessandro Agostini (266), poi il primo sardo Andrea Cossu (256 volte). Questo sarà il primo anno senza l’ex numero 7 rossoblù, ritiratosi pochi giorni fa dal calcio giocato dopo l’ultima stagione d’addio all’ombra del Bastione. Solo al 19° posto troviamo un calciatore ancora in rosa: Daniele Dessena, il capitano, con 168 presenze.

RIVA IL GOLEADOR. Imbattibile il record di Gigi Riva: 156 gol con i quattro mori sul petto, tre volte miglior marcatore in Serie A, primo – naturalmente – nella classifica all time dei goleador del Cagliari. Dietro, staccati, troviamo Lulù Oliveira a quota 46 e David Suazo a 44. Sau segue a 34. Trentanove le nazionalità presenti nella storia rossoblù: uruguaiani (17) e brasiliani (13) per anni hanno colonizzato lo spogliatoio del Sant’Elia. Claudio Nenè, Diego López (194) e Josè Herrera (148) i più presenti.

IN PANCHINA. Tra gli allenatori indimenticabile Manlio Scopigno, guida del Cagliari per 5 stagioni, tra cui quella del Tricolore, e 154 partite. Secondo posto per Mazzone (90), terzo per Tiddia (82), quarto per l’attuale allenatore della Juventus, Massimiliano Allegri (71).

Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un saluto dalla redazione di CalcioCasteddu: iniziamo come di consueto con le prime pagine dei...
Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
Sotto contratto con il Cagliari e in prestito in C al Pontedera, Isaias Delpupo ha...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu