Resta in contatto

News

Tedino: “Il Cagliari ha giocato a grandi ritmi. Potevamo andare ai supplementari”

Il tecnico del Palermo non si dispiace più di tanto per l’uscita di scena della sua squadra dalla Coppa Italia e elogia il collega Maran

Rientrato sulla panchina del Palermo dopo l’esonero di fine stagione scorsa, Bruno Tedino analizza la sconfitta del suo Palermo alla Sardegna Arena, che estromette i rosanero dalla Coppa Italia: “Cagliari forte nel palleggio e nella transizione. Conosco molto bene Maran e so quanto sia capace. Abbiamo cercato di giocare la nostra partita. Certamente abbiamo ancora delle deficienze. La sconfitta ci sta perché stiamo lavorando da quattro settimane e c’è ovviamente ancora molto da fare. Il Cagliari del primo tempo ha giocato a ritmi importanti soprattutto in questo momento della stagione”.

SOFFERENZA MA ANCHE RAMMARICO. “Abbiamo saputo soffrire e poi giocarcela fino alla fine. Potevamo pareggiare ma così non è stato – ha proseguito ancora il mister dei rosanero – ma i ragazzi hanno dato tanto. Alcuni hanno avuto un’ultima stagione intensa e poco tempo per riposarsi. Ripescaggi? Se ne occupa la Lega Calcio, non è un mio compito”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Advertisement

Fabrizio Cammarata

Ultimo commento: "Ancora con Cammarata? Basta! NON ha fatto niente di niente a Cagliari per essere menzionato. Riva merita Molto, ma Molto di più che Cammarata...."

Gigi Riva

Ultimo commento: "Su Riva è stato detto e scritto di tutto. Giocatore Immenso ed unico. Ma il suo carisma lo si può riassumere col termine usato da..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Classe pura da grande campione, giocate stupende e professionalità indiscussa Uomo dai principi di vecchio stampo Grazie di tutto " PRINCIPE ", era..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "peccato che perdemo 4-2"
Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Nel '67 avevo nove anni, ma ricordo quando la formazione iniziava con: Colombo, Martiradonna, Tiddia ... ('64)"
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!

Altro da News