Resta in contatto

Russia 2018

Mondiale: Francia-Belgio e Croazia-Inghilterra semifinali equilibrate

A San Pietroburgo domani sera sfida spettacolo tra Mbappè e Lukaku. Mercoledì a Mosca, Modric e Kane vogliono trascinare le loro squadre in finale

Il mondiale di Russia 2018 va verso l’epilogo. Domenica attorno alle ore 19 italiane (supplementari e rigori permettendo) sapremo quale nazionale subentrerà alla Germania, che vinse in Brasile quattro anni fa, ma in questa edizione è stata eliminata al primo turno della fase a gironi da Messico e Svezia, che la hanno preceduta in classifica.

SOLO SQUADRE EUROPEE. Con l’uscita di scena ai quarti dell’Uruguay dell’ex tecnico del Cagliari Oscar Tabarez e del Brasile, nessuna squadra di altro continente se non europeo è presente per giocarsi il campionato iridato. Africa (Nigeria, Senegal, Marocco, Tunisia, Egitto, Senegal) e Oceania (Australia) fuori nella fase a gironi, Asia out con il Giappone agli ottavi, America ai quarti con le già citate Uruguay e Brasile.

Francia, Belgio, Croazia o Inghilterra: da una di queste quattro nazionali uscirà la vincitrice che difenderà il titolo tra quattro anni in Qatar. I transalpini di Deschamps puntano a sollevare il trofeo, esattamente come 20 anni fa, quando sconfisse in finale il Brasile di un Ronaldo (il fenomeno…) non in perfette condizioni fisiche. Le possibilità ci sono tutte, con giocatori come Griezmann e Mbappè. Il Belgio, sua avversaria (domani alle 20 a San Pietroburgo) non è da meno. Lukaku, Mertens e De Bruyne sono maturi per far entrare e nella storia una nazione e non solo una nazionale.

Anche le altre due semifinaliste Croazia e Inghilterra se la giocano alla grande. Dalic sta portando un gruppo a grandi livelli, superando addirittura la ex Jugoslavia. Rebic, ma soprattutto Modric, stanno disputando un mondiale eccellente, confermando che l’outsider di lusso può arrivare fino alla fine. Obiettivo dei ragazzi di Southgate, mai davvero vicinissimi a tramutare un sogno in realtà come accadde in casa nel 1966, quando si impose 4-2 sulla allora Germania Ovest. Inghilterra che cerca il bis: trionfo nel mondiale e Kane capocannoniere del torneo.

 

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Russia 2018