Resta in contatto

News

Auguri, Uomo Cragno!

Il portiere rossoblù compie oggi 24 anni: dall’esordio col Brescia, alla maturazione a Lanciano e Benevento, fino alla consacrazione in Sardegna.

LE ORIGINI. Nato a Firenze, ha esordito a Brescia, è maturato a Benevento e ora si consacra a Cagliari. Alessio Cragno ha toccato tutte le latitudini dell’Italia del calcio. Ma è proprio in Sardegna che ora lotta e para per i colori rossoblù. Il portiere del Cagliari, classe 1994, muove i primi passi nella San Michele Cattolica Virtus, società che formò altri grandi campioni come Paolo Rossi e Andrea Barzagli.

LEONESSA D’ITALIA. Scoperto da alcuni osservatori delle Rondinelle, nel 2009 si trasferisce a Brescia, dove comincia dagli Allievi Nazionali, fino ad arrivare nel 2012 alla Serie B e alla maglia da titolare. Nel 2014 comincia la prima avventura a Cagliari, di certo non entusiasmante. Nella prima parte di stagione è il titolare, sopraffatto poi da Brkic nel finale, che decreterà la retrocessione in B dei Quattro Mori.

LA MATURAZIONE. In cadetteria Cragno riprende in mano la sua carriera: dopo i primi sei mesi in Sardegna all’ombra di Storari, passa prima al Lanciano (da gennaio 2016), poi al Benevento (2016-2017). In queste due avventure in prestito, il portiere fiorentino cresce e matura: con i campani ottiene addirittura la promozione in A, tramite playoff. Ma in Serie A giocherà di nuovo con la maglia del Cagliari, che a questo punto, ottenuta la giusta maturità, è pronto ad accoglierlo tra le sue braccia. O meglio, tra i suoi pali.

LA CONSACRAZIONE. Nell’ultima stagione Cragno è stato uno dei più affidabili e costanti, nonostante il campionato deludente dei rossoblù. Un inizio complicato, qualche infortunio e la staffetta con Rafael. Poi tutto liscio come l’olio, con l’Uomo Cragno che si è spesso superato a fronteggiare gli avversari in difesa della porta rossoblù. E anche per la prossima stagione, nonostante i sogni di Napoli, Sassuolo e Samp, Cragno si terrà stretto quei pali tanto difficilmente raggiunti. Ma guadagnati col tempo e col sudore.

Nel frattempo, Alessio Cragno, compie oggi 24 anni! Tanti auguri al portiere rossoblù!

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Campionato di serie B (vergognatevi) Ediz. 2022-23 - Portieri:BraccioFerro-Bruto-Pluto-Olivio..."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News