Resta in contatto

Approfondimenti

Srna e i predecessori croati a Cagliari

L’ex capitano dello Shakhtar è ufficialmente un giocatore del Cagliari. È il quarto croato nella storia del club: ecco i suoi predecessori

Brkljaca. Un’autentica meteora rossoblù è stato Mario Brkljaca, centrocampista classe 1985 pressoché sconosciuto che si era messo in mostra in patria nell’NK Spalato. Una breve parentesi nell’Hajduk e poi l’arrivo in Sardegna a titolo temporaneo nel 2009. Brkljaca non ha mai esordito in Serie A con il Cagliari, prima di tornare all’Hajduk e poi trasferirsi in Russia, Austria e Bulgaria. Attualmente svincolato.

Cop. Duje Cop, pur con un percorso alquanto accidentato, è stato il croato che ha colto i migliori risultati con la maglia rossoblù. Figlio d’arte di Davor, trascurabile protagonista dell’Empoli 1987-88, ha collezionato 18 presenze e 4 reti nel Cagliari giocando la sua ultima gara alla prima dell’ultimo campionato prima della cessione allo Standard Liegi.

Pajac. Marko Pajac arrivò in Sardegna durante l’era Rastelli, portato dal ds Capozucca nell’estate 2016. Centrocampista mancino dotato di buon tiro, ma reputato troppo lento per la massima serie, ha giocato in B finora con le maglie di Benevento e Perugia: convertito in laterale mancino difensivo con risultati più che positivi.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Il tutto parte da Giulini perché è lui che negli ultimi anni ha fatto il mercato e non il ds, dunque per me in primis al Cagliari manca il rispetto..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini comunque vada un tecnico giovane bravo e con tanta voglia di fare bene sia in A o B e col cuore ROSSOBLU"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti