Resta in contatto

News

Sorrentino saluta Castro: “Io perdo un amico, il Chievo un ragazzo serio”

Intervistato da L’Arena, il portiere dei clivensi parla dell’ormai imminente partenza del suo compagno di squadra argentino

ADDIO CASTRO. “Io perdo un amico. Il Chievo perde un ragazzo serio e un giocatore che quando c’è stato abbiamo visto quanto importante sia stato per noi. Nel nostro momento di crisi El Pata era assente. Per gli equilibri di squadra è sicuramente una mancanza importante”. Così ha commentato Stefano Sorrentino riguardo l’ormai prossima partenza di Lucas Castro dal Chievo Verona. Il centrocampista argentino è vicino all’accordo con il Cagliari dove raggiungerà il suo mentore Rolando Maran.

MARAN. Sorrentino spiega poi cosa, secondo lui, non ha funzionato quest’anno con Maran: “Sono dell’idea che dopo un certo numero di anni è giusto cambiare. Il mister era ormai al quarto campionato con noi e per il 95% i giocatori erano sempre gli stessi. Questo non ha aiutato lui e non ha aiutato noi. Inconsciamente, quando ti conosci troppo, alla fine si perde quel distacco tra allenatore e giocatori”.

TEMPO DI CAMBIAMENTO. L’estremo difensore dei veronesi è rassegnato alla rivoluzione nello spogliatoio dei gialloblù: “Perdere giocatori importanti non sarà facile. Gli anni passano. L’anno scorso abbiamo perso Sardo. Quest’anno Dainelli e Gobbi. Di Pellissier e Hetemaj non si sa ancora il destino. Per uno come me che vive lo spogliatoio a 360 gradi sarà difficile”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News