Resta in contatto

Approfondimenti

Concedergli un’opportunità o ancora altra destinazione?

Tra i vari giocatori di proprietà del Cagliari andati in prestito ci sono alcuni elementi che potrebbero usufruire di un’opportunità nella massima serie? Analizziamo brevemente il profilo del centrocampista croato Pajač

Dopo aver solo assaggiato la Serie A nella prima giornata della stagione 2016-2017, Marko Pajač ha passato questi due anni in prestito in altrettante società di serie cadetta.

Prima al Benevento dove ha trovato pochissimo spazio, poi al Perugia dove è stato protagonista della squadra che è stata estromessa dai play off per la promozione in Serie A.

Nella squadra dei grifoni il buon Marko ha vissuto una nuova primavera sotto l’aspetto tattico: il tecnico Federico Giunti lo ha arretrato dal suo naturale ruolo di trequartista a quello di terzino sinistro della difesa a quattro.

Una scelta che poteva apparentemente sembrare un azzardo, ma che è stata ripagata dai risultati: ben 36 presenze (esclusa la gara di play off) e ben 7 assist vincenti. 

Il tecnico, poi sostituto da Breda, ha così sfruttato il rapido guizzo, ma soprattutto il sinistro preciso ed educato.

Ed ora? Il ritorno a Cagliari dovrebbe essere scontato, ma non altrettanto dicasi di una conferma. Considerati i diversi problemi incontrati dalla squadra rossoblù proprio sulla fascia mancina, perché non concedere a Pajač la possibilità di mostrare i suoi progressi?

Quasi certamente il titolare della prossima stagione sarà Charalampos Lykogiannis, che dopo un iniziale periodo di ambientamento nel nostro campionato ha dimostrato buone qualità.

Diverso il discorso per Senna Miangue, protagonista di prestazioni al limite dell’imbarazzante. Il belga è ancora molto giovane, e probabilmente dovrebbe essere propro lui ad aver bisogno di un’esperienza dove la pressione è minore.

Ed è proprio a questo punto che la “candidatura” di Marko Pajač per un’opportunità potrebbe essere seriamente avanzata.

27 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
27 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti