Resta in contatto

News

Il Cagliari vince i play-off della Primavera2: Empoli battuto 3-1

Rossoblù corsari in casa dei toscani nell’ultima fatica della stagione con la doppietta di Camba e terzo gol di Roberto Doratiotto

Il Cagliari passa 3-1 al Centro Sportivo di Monteboro nella finale play-off del campionato Primavera2.  Alla fine però è festa per entrambe già promosse prima di questa gara alla Primavera1, per via retrocessione in Serie C della prima squadra del Novara,

AVVIO SPRINT CON TRE GOL IN 22’. Partenza sprint dei rossoblù, in gol al 2’ con Camba, servito da Koaudio dopo aver rubato palla sul settore sinistro, che mette la sfera con facilità alle spalle del portiere dei toscani Meli. Due minuti dopo, dall’altra parte Tehe calcia col mancino, Daga ci mette i pugni e respinge il tentativo dell’ivoriano.

Pressa la squadra di casa che, dopo aver fallito il pareggio (8’) col tiro-cross di Imbrenda dalla destra, con palla che si impenna superando Daga per poi baciare la faccia interna del palo alla destra del portiere sardo, ci prova anche con Tehe che spreca. E’ il preludio al gol, che arriva su rigore calciato e insaccato da Tehe, concesso per fallo di Sarritzu su Ricchi. La squadra di Canzi ha il merito di non disunirsi e al 22’ si riporta in vantaggio. Lo fa ancora con Camba, che supera Melli dopo la respinta del portiere sul tiro di Fabio Doratiotto,

Al 35’ Cagliari graziato dal 2-2. Zelenkovs appoggia palla a Perretta, il quale calcia in corsa col mancino, mandando alto di un soffio con Daga battuto. Stessa cosa accade due minuti dopo, con Daga in difficoltà sul sinistro di Buglio, ma si supera sul tap-in tentato da Imbrenda. Sugli sviluppi del corner irrompe ancora Buglio, che gira col destro mandando di un soffio a lato.

IL CAGLIARI CONTROLLA E SFIORA IL TRIS. Nella ripresa l’undici isolano si limita a controllare, ma non corre alcun pericolo nei primi 20’  e tre minuti dopo protesta per il fuorigioco che ha vanificato la fuga di Kouadio a tu per tu con Meli. Al 25’ Daga perde il pallone in uscita, Imbrenda recupera e scarica per Ricchi, il quale imbecca Dos Santos: colpo di testa e pallone alto di un soffio.

Rossoblù ad un passo dal 3-1 al 29’ col  palo di Koaudio, innescato dall’ottima giocata di Riccardo Doratiotto, a Meli battuto. Al 34’ invece, sulla punizione tagliata di Ricchi, Camba è decisivo nell’anticipo prima che i rossoblù potessero rendersi pericolosi. Brivido a 9’ dalla fine davanti a Daga: assist di Perretta per Dos Santos, che fa partire un bolide in girata di destro, intercettata involontariamente dal suo compagno Tehe, ad un passo dalla porta. Infine nel 3’ di recupero il tergo gol del Cagliari siglato da Roberto Doratiotto.

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News