Resta in contatto

News

Champions, grande Juve: fa tre gol al Real ma subisce la beffa finale

Incredibile finale al Bernabeu: rigore per gli spagnoli in pieno recupero segnato da Ronaldo dopo l’espulsione di Buffon. Sfuma la semifinale

Alla Juventus non riesce l’impresa. Avanti 3-0, doppietta di Mandzukic e rete di Matuidi, in pieno recupero l’arbitro concede un rigore per atterramento di Lucas Vazquez da parte di Benatia. Veementi le proteste di Buffon, che viene espulso.

Dal dischetto Ronaldo non grazia Szczesny, insaccando il destro all’incrocio dei pali alla destra del portiere bianconero. Niente supplementari. In semifinale ci va il Real.

LA JUVENTUS SBLOCCA SUBITO. Come la Roma ieri contro il Barcellona, i bianconeri passano in avvio: al 2’ infatti, dall’assist di Kedhira, servito da da Douglas Costa, Manduzkic stacca perfettamente di testa e Navas deve subito raccogliere la sfera dal sacco. Al 7’ chance 2-0 sciupata da Higuain, il quale calcia addosso al portiere costaricano degli spagnoli, il cross basso mandato in mezzo da Douglas Costa, non trattenuto dall’estremo difensore.

Strepitoso intervento difensivo (12’) di Chiellini su Isco che si preparava a impattare, dopo aver ricevuto da Kroos. Sventato il pareggio madridista. Un minuto dopo proprio Isco insacca la respinta di Buffon sul destro di Ronaldo, ma tutto vano perché gol annullato per fuorigioco.

Al quarto d’ora problemi per De Sciglio, che lascia il posto a Lichsteiner. Il Real spinge alla ricerca del pareggio, mentre la Juventus (pur ballerina in difesa) tiene bene il campo. 29’: su punizione di Kroos, concessa per fallo di Manduzkic ammonito su Carvajal, la palla (dal centro area) arriva a  Marcelo, che in diagonale manda fuori di non molto.

34’: splendido intervento di Buffon, che sventa il pericolo ancora su Isco, innescato dal passaggio di Bale. Tre minuti dopo il raddoppio bianconero: Lichsteiner pennella dalla destra sul secondo palo, dove c’è Mandzukic che di testa va altissimo, battendo ancora Navas. Il primo tempo si chiude al 47’ con la traversa del Real sugli sviluppi di una punizione di Kroos che taglia per lo stacco di testa di Varane. Stavolta fortunata la compagine di Allegri.

A inizio ripresa Zidane inserisce Asensio per Bale e soprattutto Lucas Vazquez al posto di un Casemiro non al meglio e in difficoltà, per cercare di raddrizzare la contesa di stasera. Gran girata di Higuain al 14’, respinta di Navas, ma tutto fermo per fuorigioco di Matuidi.

Juventus in gran forma in attacco, il 3-0 arriva al 16’: Douglas Costa crossa dalla sinistra, Navas sbaglia completamente la presa, Matuidi è in agguato e palla in rete a porta vuota. Con lo 0-3 dello Stadium e questo al Bernabeu, le due squadre sono in parità. Con questa situazione si va ai supplementari.

La prima reazione degli spagnoli arriva con una punizione di Asensio (23’ che termina fuori. Brivido in casa bianconera al 29’, quando Ronaldo fa partire il destro che trova una doppia deviazione. Buffon è attento e spazza in angolo. Cosa che ripete al 33’ sul destro velenoso di Isco, involontariamente deviato da Benatia.

LA BEFFA FINALE. Pressa tanto il Real adesso: sugli sviluppi di un angolo, girata di Varane e palla fuori d’un soffio. 41’: colpo di testa di Ronaldo, palla fuori, sull’imbeccata sul secondo palo di Carvajal. Tre i minuti di recupero. Proprio al 93’ rigore per gli spagnoli: Benatia atterra Lucas Vazquez sulla sponda di testa di Ronaldo. Buffon protesta e viene espulso.

Szczesny in porta per cercare di parare il penalty e rimandare i giochi ai supplementari. Dal dischetto al 96’ va Ronaldo che non sbaglia e qualifica il Real Madrid in semifinale. Che beffa per la Juventus.

10 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
10 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Sul rigore sacrosanto non dato al Cagliari mi sembra che tutta la Juventus non sia andata a protestare come lo ha fatto ieri Cmq rimane il fatto che hanno fatto un impresa al 93 non puoi concederti una distrazione così in difesa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Lasciate le polemiche. La Juventus è stata brava e ha onorato il calcio italiano . Per me solo e sempre forza Cagliari (ahimè).

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Yuve stai tranquilla, ne hai vinti diversi di scudetti in questo modo?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

La rube di rigori così ne ha avuto a centinaia

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Mi dispiace, avrei voluto le due italiane in finale, ma…. loro si sono giocati la champions ma in campionato c’e’ chi ha avuto lo stesso trattamento e si e’ giocato la salvezza!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Bisogna prenderela sorridendo questa partita ma in realtà questa Juventus e stata brava ma beffata

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

In Italia al posto del rigore avrebbero ammonito l’attaccante per simulazione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

A casinu

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

A casaaaaaaaaa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
3 anni fa

Finiti ieri i miracoli???li ha usati tutti la Roma???la juve a nanna!!!

Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Tiddia

Mario Tiddia

Ultimo commento: "Un sardo......."

Gigi Riva

Ultimo commento: "La storia di Gigi Riva e di quel grande Cagliari con tutti gli altri campioni è talmente bella da sembrare inventata. E giustamente è diventata..."

Radja, una storia di vita che sembra un film

Ultimo commento: "Sei un uomo prima di un giocatore ..per sei sempre stato grande e quando sei andato via dalla squadra mi si e spezzato qualcosa sei un grande ...vai..."
Francescoli

Enzo Francescoli

Ultimo commento: "Anche a Mannini..."
zola

Gianfranco Zola

Ultimo commento: "Un fuoriclasse VERO. Grande anche dal punto di vista umano, amato in tutte le piazze in cui ha giocato. Se solo fosse arrivato prima al Cagliari."
Advertisement

Cerca con Pagine Sì!

Powered by Pagine Sì!
Advertisement

Altro da News