Resta in contatto

News

Barella: “Mi godo questo ottimo momento. I rigori? Casualità”

Barella

Il centrocampista rossoblù parla ai microfoni della Rai dal ritiro della nazionale Under 21.

Il pensiero di non essere stato preso in considerazione dal ct ad interim di Biagio per la Nazionale maggiore pare non aver minimamente toccato il gioiellino rossoblù Nicolò Barella. 

Nonostante le tantissime voci di mercato sul suo conto, l’esosa valutazione da parte del sodalizio del patron Giulini e i tanti apprezzamenti, si deve accontentare della selezione “minore”.

IL BUON PERIODO. “VIvo un periodo di forma importante e me lo godo. Peccato per la traversa colpita durante la partita contro la Norvegia, sarebbe stato il terzo goal consecutivo dopo quelli contro Lazio e Benevento, vorrà dire che lo conserverò per la prossima di campionato”.

RIGORISTA PER CASO. Ebbene si. Mi sono trovato quasi per caso a doverli battere ed è andata bene in entrambe le corcostanze”.

IL FUTURO. “Sono a Cagliari, la mia città. Che devo chiedere di più? Al momento sono esclusivamente concentrato sulla salvezza della mia squadra”.

Con il goal realizzato in zona Cesarini a Benevento, Barella ha toccato quota 5 goal, raggiungendo Joao Pedro (che ha praticamente già terminato la stagione) e portandosi al secondo posto della virtuale classifica dei cannonieri rossoblù dietro a Leonardo Pavoletti (8).

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

SONDAGGIO – Cagliari in B: Giulini deve restare o sarebbe meglio un’altra proprietà?

Ultimo commento: "Caro Presidente Giulini Dopo 3 anni con le mani nelle palle guardando il cagliari giocare deve fare solo una cosa andarsene a CASIU e non farsi vedere..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News