Resta in contatto

News

Serie B. L’Ascoli di Agazzi pareggia 1-1 in casa dello Spezia

Agazzi

Al Picco un punto a testa che non serve a nessuna delle due. Liguri ai margini della zona play-off e marchigiani di Cosmi sempre penultimi

LA PARTITA. Nel primo tempo ci provano Forte, che colpisce il palo e grazia Agazzi al 10’, e De Col due minuti dopo.

La formazione marchigiana invece si è resa pericolosa soltanto con una deviazione involontaria di Giani e la conseguente parta di Manfredini.

Al 41’ padroni di casa in dieci per l’espulsione di Mora, reo di una gomitata a Pinto.

Nella ripresa la squadra di Cosmi, forte dell’uomo in più sembra controllare, ma al 25’ subisce il gol.

Lopez batte un angolo per Marilungo, che taglia sul primo palo e gira di testa sul secondo, Agazzi stavolta non può nulla e Spezia in vantaggio.

PAREGGIO CON POLEMICHE. Nel finale nervi tesi perché l’Ascoli non restituisce un pallone agli avversari e pareggia la 46’. Lopez respinge di testa: Lores Varela, in area di rigore, controlla col petto e calcia al volo col sinistro sul primo palo. Manfredini non interviene bene e il pallone termina in rete.

 

 

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."

(SONDAGGIO) Keita, merita una chance dall’inizio a Udine?

Ultimo commento: "Sii,Keita e Pereiro...un po di panchina per Joao la papera"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da News