Resta in contatto

News

Genoa, Spolli: “Contro Spal e Cagliari ci giochiamo tanto”

Il difensore del Genoa, a margine di un evento, ha parlato dell’importanza delle prossime due gare dei liguri: “Contro Spal e Cagliari partite decisive”.

IL CALENDARIO. La quiete prima della tempesta. Una settimana di pausa per la sosta delle Nazionali, poi sarà un’arrembante gara a chi fa più punti, per garantirsi la permanenza in A. Sarà così per il Cagliari, che il sabato di Pasqua affronterà il Torino e il successivo martedì partirà a Genova per il recupero della gara contro i liguri. Ma poco cambierà anche per lo stesso Genoa, che può godere di un punto in più in classifica ma non di maggiore tranquillità: le gare contro Spal e Cagliari saranno decisive.

LE PAROLE DI SPOLLI. Lo ha confermato anche Nicolas Spolli, a margine di un evento nel capoluogo ligure: “Le prossime gare contro SPAL e Cagliari? Sono partite importanti, come lo sarà il derby e come lo saranno le altre. Sappiamo che, in queste gare, ci giochiamo tanto. Proveremo a preparare bene la settimana per arrivare nel migliore modo possibile. La spinta di Marassi sarà importantissima, abbiamo la fortuna di giocare in uno degli stadi più belli d’Italia con una grande tifoseria. Saremo noi a trascinare loro e viceversa, è una cosa reciproca. Proveremo a vincere le partite perché possono aiutarci a raggiungere la salvezza e per dare una gioia ai nostri tifosi” le parole riportate da Itasportpress.

CONCENTRATI SULL’OBBIETTIVO.Testa al Derby? Ci teniamo a vincerlo, come i tifosi. Ma ora non ci pensiamo, sarebbe un errore da parte nostra. Pensiamo alla SPAL, poi al Cagliari. Ci sarà modo di pensare alla Sampdoria”.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News