Resta in contatto

Approfondimenti

La salute prima di tutto

Senza la salute, si sa, è praticamente impossibile svolgere la stragrande maggioranza delle nostre azioni quotidiane come il lavoro o il ruolo di genitore, e lo sport di certo non è esente.

Nel post partita di domenica pomeriggio Marco Sau, tornato al goal dopo circa a 4 mesi di assenza, ha rimarcato proprio questo punto: “La mia speranza è quella di stare bene fisicamente, prima ancora del goal”.

In buona sostanza, nonostante per un attaccante il goal sia come il pane, il suo desiderio è anzitutto di poter godere di buona salute dopo i tanti, troppi guai di natura muscolare che ne hanno condizionato oltremodo il  rendimento.

In diversi hanno storto il naso al momento del suo ingresso in campo, auspicando quello del nord coreano Han. Ma sono bastati pochi minuti per far cambiare idea, compreso al sottoscritto.

Il buon Marco è tornato al goal, ma soprattutto sembra stare bene e, continuando con una certa costanza, potrà dire la sua ed aiutare il Cagliari a raggiungere l’obiettivo della salvezza.

 

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Io ci vedo Bernardo Mereu....."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti