Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Alessandro Capello: “Bisoli grande uomo. Cagliari? Chissà…”

Tra i vari elementi rossoblù in prestito in giro per il Bel Paese Alessandro Capello è tra coloro che si stanno mettendo particolarmente in luce. Con 8 goal in 19 presenze è indubbiamente tra i protagonisti del Padova allenato da una vecchia conoscenza del Cagliari, Pierpaolo Bisoli.

In esclusiva ai nostri microfoni abbiamo sentito il ventiduenne attaccante di proprietà rossoblù:

Come procede l’avventura di Padova?

“Indubbiamente molto bene. Abbiamo fatto un girone d’andata positivo e cercare di fare altrettanto. Ho avuto l’opportunità di segnare diversi goal e devo continusare così per dare il mio contributo alla squadra”.

Pierpaolo Bisoli è noto qui in Sardegna: come si lavora con lui?

È un ottimo allenatore, molto preparato e ambizioso. Vuole sempre che ci impegniamo al massimo, anche in allenamento. Sul piano umano è straordinario, ci tratta tutti come se fossimo dei figli”.

Sei di proprietà del Cagliari. Hai avuto contatti per un ritorno in rossoblù?

“Al momento no. Ma di questo se ne occuperà il mio procuratore. Per ora il mio pensiero è solo quello di fare il meglio possibile con il Padova, per il resto vedremo”.

Per un giovane della tua età sarebbe più utile avere continuità oppure, se arrivasse la chiamata rossoblù, tentare di giocarsi le proprie carte in serie A?

Sono di proprietà del Cagliari, dunque qualunque cosa mi diranno di fare io non mi opporrò. Certo, per un giocatore della mia età la continuità è importante, ma indubbiamente la serie A farebbe gola a chiunque”.

1 Commento
Subscribe
Notificami
guest
1 Commento
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Esclusive