Resta in contatto

Rubriche

L’album dei ricordi di Cagliari-Fiorentina

Rastelli

L’incontro di domani tra Cagliari e Fiorentina sarà il numero 37 in Sardegna tra i due club. Tradizione estremamente positiva per i rossoblù con 15 vittorie e 16 pareggi, a fronte di sole 5 sconfitte. Rievochiamo alcuni precedenti significativi nell’Isola.

29 marzo 1992, Cagliari-Fiorentina 4-0: giornata 26, i sardi di Mazzone dilagano letteralmente nella ripresa. Apre i conti il terzino Napoli (55°), raddoppia Francescoli (67°). Risultato arrotondato dalla doppietta dell’altro uruguaiano Fonseca (74° e 90°). Decima e ultima gara in A del diciannovenne attaccante cagliaritano Pierluigi Corellas.

31 gennaio 2010, Cagliari-Fiorentina 2-2: giornata 22, i toscani sbloccano subito con Marchionni (7°). Marchetti deve lasciare il campo al 21°, sostituito da Vigorito al debutto in A. Il gruppo di Allegri ribalta la gara, prima con Lazzari (36°) e all’inizio della ripresa con Astori (48°). Espulso Cossu (51°), Jovetic pesca il pari al minuto 63.

23 ottobre 2016, Cagliari-Fiorentina 3-5: giornata 9, l’ultimo precedente a Cagliari. Una delle pagine più nere dell’era Rastelli e prima delle cosiddette “imbarcate”. Di Gennaro apre i giochi dopo appena 2 minuti, poi i sardi si sciolgono sotto i colpi inesorabili di Kalinic (20°, 40° e 54°) e Bernardeschi (26° e 32°). Una debacle clamorosa, lenita solo da Capuano (62°) e Borriello (77°) che accorciano le distanze.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Rubriche