Resta in contatto

Approfondimenti

Lo strano destino di João Pedro

João Pedro, trequartista brasiliano del Cagliari, sta attraversando senza dubbio un momento particolare e, per certi versi, paradossale.

Nell’era Rastelli veniva considerato irrinunciabile dal tecnico campano, che ne aveva fatto un uomo di riferimento per il suo Cagliari e il 4-3-1-2. Un giocatore estroso, capace con i suoi spunti di risolvere le gare ma al tempo stesso predisposto a lunghe pause: il destino del trequartista, specie rara, croce e delizia degli allenatori. Nella prima parte di questo campionato è riuscito ad andare a segno 3 volte, miglior realizzatore della squadra finora. Ma con il cambio di panchina e l’arrivo di López si è assistito ad un progressivo passaggio al 3-5-2, con il ricorso agli esterni per garantire più equilibri e al tempo stesso rifornimenti per le punte. JP10, nonostante le dichiarazioni dell’allenatore uruguaiano che ne ha elogiato più volte le doti, in questo momento sembra tagliato fuori dall’undici titolare: un’eventualità che in pochi avrebbero pronosticato. Un sacrificio temporaneo oppure López ha intrapreso un altro cammino? Il prosieguo della stagione darà le sue risposte.

11 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
11 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Bisognerebbe azzerate tutta la dirigenza, e con un bravo direttore sportivo scegliere un allenatore giovane, che faccia piazza pulita dei vecchi e..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "Bravo, ma senza "garra"!"

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."

Mazzarri, i lettori di CalcioCasteddu vogliono finire la stagione con il tecnico

Ultimo commento: "In ogni caso,ce la siamo scappati lo scorso anno, per il rotto della cuffia. La Salernitana, grazie a Nicola, provvidenziale il cambio,Colantuono è..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"Bonimba", uno dei più forti attaccanti rossoblu

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti