Resta in contatto

News

Il Perugia non va oltre l’1-1. Panchina per Han e Colombatto

Risale tutto a non più di un mese e mezzo fa, eppure sembrano lontanissimi i tempi in cui il Perugia dei rossoblù volava alto in classifica, trascinato dalle galoppate di Pajac sulla fascia sinistra, le geometrie e le giocate di Colombatto e, davanti, i gol di Han.

Già, perché ora il Perugia non riesce a risollevarsi dalla crisi e anche contro l’Avellino non va oltre l’1-1, grazie tra l’altro a un calcio di rigore inesistente realizzato dall’ex rossoblù Alberto Cerri. Ma soprattutto perché dei tre giocatori in prestito dal Cagliari solo uno, e di certo il meno quotato, ha mantenuto la titolarità: Marko Pajac sembra aver trovato, sulla sinistra, il suo habitat naturale e anche ieri contro gli irpini non ha demeritato.

Periodo no invece per Han e Colombatto, rimasti per tutti i novanta minuti in panchina. Il nordcoreano e l’argentino, partiti benissimo in campionato, stanno attraversando un periodo di appannamento e dovranno riconquistarsi la fiducia di mister Breda, che qualche settimana fa ha preso il posto dell’esonerato Giunti.

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News