Resta in contatto

News

I 50 anni di Massimo Ficcadenti

L’ex allenatore del Cagliari Massimo Ficcadenti compie oggi 50 anni. Un uomo di calcio legato alla città sarda come tecnico, parzialmente anche come giocatore.

Nato a Fermo (Ascoli Piceno) il 6 novembre 1967, è stato un centrocampista centrale attivo negli anni Ottanta e Novanta con esperienze in B (Sambenedettese, Messina) capace di spingersi fino in A con le casacche di Verona e Torino. Debutta in massima serie proprio contro il Cagliari nel settembre 1996. Dopo il ritiro avvenuto nel 2001, il passaggio immediato in panchina: primo incarico al Fiorenzuola in C2. La scintilla che porta il presidente rossoblù Cellino ad ingaggiare Ficcadenti è la salvezza ottenuta in A con il Cesena neopromosso nella stagione 2010-11. L’esperienza in Sardegna dura inizialmente fino a novembre, sostituito da Ballardini. Cellino lo richiama a marzo 2012, conclude l’annata a Cagliari e viene confermato per iniziare anche l’annata successiva. Ma nelle prime 6 gare non riesce a vincere (2 pari e 4 sconfitte): il patron lo esonera il 2 ottobre, Ficcadenti si trasferisce in Giappone. Guida l’FC Tokyo per due campionati (2014 e 2015), poi nel gennaio 2016 diventa il nuovo tecnico del Sagan Tosu dove in seguito riabbraccia Victor Ibarbo. In questo momento la sua squadra si trova in una tranquilla posizione a metà classifica.

12 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
12 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da News