Resta in contatto

Approfondimenti

La storia rossoblù – Gaetano Fichera, il fondatore del Cagliari

Forse non tutti sanno che la fondazione della società del Cagliari non fu dovuta a un sardo di nascita, ma a un siciliano. L’artefice fu infatti il chirurgo Gaetano Fichera (1880-1935).

Nel 1912, Fichera vinse un concorso all’Università di Cagliari per la cattedra di patologia chirurgica. Successivamente girò ancora per l’Italia, da Pavia a Milano ma, preso anche da tanti altri interessi, non si dimenticò facilmente del capoluogo sardo. Fu così che il 30 maggio 1920 fondò il Cagliari Football Club. Sotto la sua guida si riunirono quel giorno, nei locali del cinema Eden, sotto i portici di via Roma, i soci fondatori Antonio Colomo, Guido Costa, Manlio Cottiglia, Francesco Falqui, Giacomo Fiorentino, Natale Illario, Enrico Nonnoi, Carlo Papi, Giacomo Puddu e Antonino Zedda.

Un’altra curiosità: Gaetano Fichera, oltre a essere stato il primo presidente del Cagliari, fu anche il suo primo allenatore. Nella prima formazione furono schierati, tra gli altri, molti studenti universitari della facoltà di medicina della città, nella quale Fichera insegnava. E le prime maglie indossate dai giocatori furono bianche, proprio per richiamare il colore dei camici ospedalieri.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti