Resta in contatto

News

Ex rossoblù – Marruocco: “A Cagliari peccai di presunzione”

Nell’estate 2007 l’allora ds rossoblù Nicola Salerno preleva dal Foggia due giocatori: il centrocampista di origine kosovara Rijat Shala ed il portiere Vincenzo Marruocco. 

Proprio quest’ultimo, arrivato per fare da secondo a Marco Fortin, viene improvvisamente lanciato nella mischia da Nedo Sonetti con risultati decisamente altalenenanti. Nel gennaio 2008 viene ceduto al Ravenna in cambio dell’omologo Capecchi.

Oggi ha 38 anni e gioca nella Cavese, in serie D. Ai microfoni di GianlucaDiMarzio.com ha rievocato la sua carriera, compresa la sua parentesi nell’isola: “Trovare il Cagliari e la serie A per me fu qualcosa di straordinario. Non mi resi davvero conto di ciò che mi stavo giocando. Ebbi l’opportunità di scendere in campo contro squadre del calibro di Roma ed Inter, ma probabilmente peccai pure di presunzione, senza contare una certa dose di sfortuna considerando che in quel periodo il Cagliari non se la passava per niente bene”.

14 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
14 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News