Resta in contatto

News

Criscitiello: «Cagliari, un errore non tenere Capozucca. E Giulini non è Cellino»

È un editoriale dai toni duri quello scritto oggi da Michele Criscitiello. Intervenendo su tuttomercatoweb.com sui temi della giornata di Serie A,  tra gli altri argomenti trattati ha calcato la mano sull’attuale situazione del Cagliari. «Giulini crede di poter fare tutto da solo», tuona Criscitiello, «al primo anno di presidenza ha portato il Cagliari in B, poi si è affidato alle persone giuste ed è tornato dove Cagliari merita. Adesso crede di poter fare tutto da solo ma è l’errore più grande. Capozucca è un direttore, Rossi un talent scout. Affidare la squadra a un direttore senza polso è molto rischioso. Il presidente rossoblù si sarebbe dovuto tenere stretto Capozucca, mentre puoi anche esonerare Rastelli. Poi certo, un presidente è libero di fare tutto ciò che vuole, ma è un po’ come nascondere la polvere sotto il tappeto».

Poi una stoccata ai giocatori. «Il problema del Cagliari è lo spogliatoio e calciatori manovrati che vogliono comandare più di mister e presidente. Giulini ha scelto la scorciatoia, consapevole che si sarebbe salvato con Rastelli e si salverà con Lopez. Non perché ha la squadra forte, ma perché ci sono almeno 4-5 squadre abusive in questo campionato».

Infine un confronto tra Giulini e il suo predecessore. «L’attuale massimo dirigente sardo vuole emulare il suo predecessore, Massimo Cellino. Ma c’è una grande differenza: Cellino può essere considerato folle, ma nessuno gli può contestare la sua abilità e la sua conoscenza del mondo del calcio».

44 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
44 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "ai sapientoni del calcio teorico indichiamo i seguenti dati reali: Cerri anni 26 presenze fra A e B 190 con 35 goal... Brunori anni 28 presenze fra..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News