Resta in contatto

News

La Figc organizza “Hackathon”: nerd calciofili in azione

La Figc inaugurerà domani a Trento la prima edizione di Hackathon, maratona di due giorni riservata agli “smanettoni” del calcio: la Gazzetta dello Sport descrive nel dettaglio lo scopo dell’iniziativa.

Oltre 150 nerd (divisi in squadre) che seguono il calcio per passione o lavoro – arbitri, match analysts, ingegneri informatici e chi più ne ha più ne metta – avranno a disposizione delle ingenti banche dati da cui trarre dei progetti efficaci per il calcio del futuro. Risaputo come ormai i club più importanti del mondo siano dotati di figure del genere, che si interfacciano con lo staff tecnico fornendo loro delle accurate analisi statistiche su squadra e singoli giocatori. Le idee più interessanti potrebbero diventare concrete realtà: gli investitori del settore non mancano, per un’industria multidisciplinare come quella del calcio. Parallelamente alla competizione avranno luogo degli incontri con diverse personalità di spicco. Attesi il dg della Federcalcio Uva, il C.T. dell’Under 21 Di Biagio, il coordinatore Var ed ex arbitro Rosetti, il CEO Infront De Siervo e l’ex calciatore Toni.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Altro da News