Resta in contatto

Rubriche

Le pagelle rossoblù di Cagliari-Sassuolo secondo CalcioCasteddu

Queste le pagelle rossoblù di Cagliari-Sassuolo, a cura della redazione di CalcioCasteddu.

CRAGNO: VOTO 7,5. Respinge tutto ciò che può, compreso il primo penalty di Matri con il piede destro. Gradita conferma.

PADOIN: VOTO 5. Dopo pochi istanti sbaglia un intervento, senza conseguenze. Però trascorre un primo tempo negativo, di grande sofferenza su Adjapong.

Dal 62° FARAGÒ: VOTO 4,5. Il ragazzo continua a non dimostrarsi pronto quando chiamato in causa a gara in corso, una costante che dura dalla scorsa stagione.

CEPPITELLI: VOTO 5,5. Si produce in un’ottima chiusura su Politano, dopo aver sbagliato in precedenza un disimpegno su Padoin. Un passo indietro rispetto all’ultima gara, conclude zoppicante.

PISACANE: VOTO 5,5. La solita generosità, stavolta macchiata da un fallo che costa il primo penalty. Leggermente in affanno stasera.

CAPUANO: VOTO 5. Complice il terreno di gioco antipatico, sbaglia alcuni rilanci. Prestazione poco convincente.

IONITA: VOTO 5,5. Non si vede praticamente mai, in quanto non riesce ad uscire per rendersi utile in costruzione e soffre in copertura.

CIGARINI: VOTO 5. Si applica, tenta almeno nel primo tempo di posare qualche mattoncino. Ripresa non buona, nel finale imbecca Ragusa che per fortuna spreca.

BARELLA: VOTO 5,5. Si becca il giallo per un’evitabile scivolata, non incide come aveva abituato finora. Come d’altronde tutta la squadra.

Dal 78° SAU: VOTO s.v.

JOÃO PEDRO: VOTO 5. La sua partita si concentra su un tiro di destro alto. Per il resto, poco altro.

PAVOLETTI: VOTO 5. Il suo impegno è indubbio, però anche lui ha fatto peggio rispetto alle precedenti uscite.

Dal 52° GIANNETTI: VOTO 4,5. Non c’è nulla da fare. Purtroppo la punta toscana non riesce a lasciare il segno e sciupa un’ottima chance davanti a Consigli, sfiorando in un’altra occasione la rete di testa.

FARIAS: VOTO 5. Il campo non è stato di sicuro un aiuto: per nessuno, del resto. In versione abbastanza fumosa, manca il gol di testa da pochi passi.

All. RASTELLI: VOTO 5,5. Stavolta le conferme non ci sono state, circostanza che lo ha fatto soffrire parecchio durante la partita. Dovrà tirare su nuovamente particella, motivando i suoi per la prossima gara in casa con il Chievo.

8 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
8 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Pavoletti, voglia di restare. Meglio lui di Lapadula e altri?

Ultimo commento: "Rog resterebbe ma ha bisogno di giocare il mondiale, Nandez è interessato a fare carriera e soldi altrove (forte ma destabilizzante e disinteressato..."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "E aperto anche il master per come gestire una società di calcio il caso di studio che verrà analizzato è il cagliari calcio affrettatevi i posti..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "Fidatevi di Capozucca..... è una che vede lontano!!!!"

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "diciamo che può tornare utile come riserva"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche