Resta in contatto

News

Joao Pedro si prende il Cagliari

È indubbiamente uno dei protagonisti delle prime tre giornate di campionato del Cagliari. Dopo la panchina a Torino (e l’ingresso a gara ormai compromessa), JP10 ha trovato il gol a San Siro – quello del momentaneo pareggio – mentre ha i vestito i panni dell’uomo assist domenica contro il Crotone, consegnando a Sau una palla d’oro, pronta per essere schiaffata in rete. E così è stato.

Ma Joao Pedro, come analizza il Corriere dello Sport, sembra sempre più dentro questa squadra e questa società: il rinnovo di contratto fino al 2021 testimonia quanto creda nel progetto, mentre le giocate in campo – quelle pazze, quelle non normali – danno l’idea di quanto JP sia fondamentale per questo Cagliari. Un quinto moro per il Cagliari. Corre, suda, pressa, ma soprattutto inventa, crea occasioni, specie con quel Farias con cui condivide, oltre alla nazionalità, buona parte della vita quotidiana e del tempo libero, anche fuori dal campo – ed è l’intesa a beneficiarne.

Ora c’è la Spal dell’ex compagno di reparto Borriello (con cui il rapporto non fu sempre rose e fiori, si veda il battibecco in Sassuolo-Cagliari). Joao, non ci sono dubbi, vorrà dargli un assaggio delle armi offensive rossoblù, pronto a imbeccare Sau e Pavoletti o a timbrare lui stesso il cartellino.

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News