Resta in contatto

Esclusive

ESCLUSIVA – Speciale Aritzo: qui verrà ospitato il Cagliari

Il Cagliari sarà ospite della cittadina di Aritzo per l’ultima settimana del ritiro precampionato. Abbiamo visitato in esclusiva per voi i luoghi in cui i rossoblù chiuderanno la preparazione estiva. La prima puntata riguarda la struttura alberghiera: si tratta dell’hotel “Sa Muvara“, il cui gentilissimo proprietario Ninni Paba ha aperto le porte a Calcio Casteddu.

Una struttura a quattro stelle, dotata di tutti i confort necessari, aperta il 6 aprile 1970: guarda caso, appena sei giorni prima della conquista matematica dello scudetto rossoblù. Il patron Paba: “Sono nato ad Aritzo, a undici anni ho lasciato il paese. Mi sono formato all’estero (Inghilterra, Svezia, Stati Uniti) in ambito alberghiero, prima di rientrare a Roma e poi qui nel mio paese quando avevo trenta anni. Il Cagliari Calcio ci ha onorato della sua amicizia tanti anni fa e abbiamo cominciato una partnership, più o meno continua, a partire dalla gestione Orrù. Un legame che si è rinsaldato negli anni Novanta con Massimo Cellino. Ho un aneddoto da raccontare su di lui: quando portò la squadra qui il primo anno, mi telefonarono tante persone dicendomi che non avrebbe pagato…in questo settore, come in tutti del resto, l’invidia è all’ordine del giorno. Invece Cellino si comportò da vero signore. Se mi ricordo la prima volta che i rossoblù vennero ad Aritzo con Ranieri…il campo da gioco, come dire, non rispettava i requisiti e la squadra ripartì immediatamente in pullman! Poi per fortuna le cose sono cambiate, ci siamo attivati per la posa del manto erboso nello stadio cittadino. Anche con il passaggio di proprietà a Giulini siamo stati coinvolti per la parte finale del ritiro precampionato: negli ultimi due anni Aritzo ha svolto il ruolo di portafortuna se vogliamo, prima in occasione della vittoria in Serie B e con la permanenza in A conquistata quest’anno. Siamo orgogliosi di poter coccolare il Cagliari, che tiene alto il nome della Sardegna così come Marco Sau: la madre è originaria di Aritzo, quando ritorna qui è sempre una festa“.

La struttura, esclusiva e incastonata nel verde a garanzia di notevole privacy, presenta all’esterno: una piscina e una vasca Jacuzzi, un piccolo parco riparato dal sole, palestra attrezzata, sala massaggi e ampia aula conferenze. All’interno la sala ristorante, il bar, due terrazze ariose e le camere da letto.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

Altro da Esclusive