Resta in contatto

Approfondimenti

Età media della Serie A: il Cagliari è al posto numero…

Cerchiamo di prendere giovani che possano arrivare a essere del Cagliari, non vogliamo fare da chioccia a giocatori di altre società”. Parola di Tommaso Giulini. Il Cagliari e i giovani: rapporto ambizioso, desiderato, voluto, cercato… Ma, almeno per ora, non trovato. Già, perché il Cagliari, nella classifica che registra l’età media delle squadre di Serie A (dati raccolti da transfermarket.it) non occupa le prime posizioni e non rientra nemmeno nella prima metà della classifica.

In testa c’è l’Atalanta (età media 24,7), che da sempre punta sui giovani talenti costruiti nel fenomenale settore giovanile di cui dispone la Dea. Appena dietro ci sono Lazio e Sampdoria a 24,9.

In fondo la classifica c’è una sola città: Verona. Dopo la Spal a 27,5, sono le due veronesi le squadre più “vecchie” del campionato. L’Hellas (27,8) ha appena dato vita al tridente d’esperienza Cassano, Pazzini, Cerci; rispettivamente 35 anni per il barese, 29 per l’ex Atletico Madrid, 32 per la punta toscana. Solo il Chievo (28,5) punta di più sui giocatori maturi, tanto da essere la squadra più vecchia della Serie A. Grazie all’esperienza dei suoi atleti gli scaligeri riescono ormai da anni a guadagnare agevolmente la salvezza, puntando a ringiovanire la squadra solo con pochi e mirati innesti.

E il Cagliari? I rossoblù occupano il 15° posto, con un’età media di 26,8 anni (di poco sopra i 26,1 della media dell’intero campionato). I ritorni di Miangue e Cragno, l’arrivo in prima squadra di Crosta, la conferma di Barella e del più giovane del gruppo Han Kwang-Son (19 anni) confermano una tendenza al ringiovanimento della rosa. La squadra rimane tuttavia piuttosto “anziana” – nonostante l’addio di Bruno Alves – con i vari Rafael, Borriello, Padoin e soprattutto l’ultimo arrivato Andrea Cossu, 37 anni e premio giocatore più “maturo”, a rappresentare il gruppo esperto della squadra.

La partenza ormai sempre più probabile di Colombatto e Krajnc, insieme all’arrivo di Cigarini e Andreolli, dovrebbe invecchiare ulteriormente la rosa. Ma il mercato non è ancora chiuso, anzi. Il Cagliari può ribaltare questa classifica e dare seguito al “progetto giovane” che in molti vorrebbero tra i tifosi. Sempre che una squadra giovane sia sinonimo di vincente…

 

Ecco la classifica completa dell’età media delle squadre di A:

1) Atalanta 24,7

2) Lazio – Sampdoria 24,9

4) Fiorentina – Udinese 25

6) Crotone 25,1

7) Milan 25,5

8) Torino 25,6

9) Bologna 25,7

10) Roma – Juventus 26,1

12) Napoli – Inter 26,3

14) Benevento 26,5

15) Cagliari 26,8

16) Genoa 27,2

17) Sassuolo 27,4

18) Spal 27,5

19) Verona 27,8

20) Chievo 28,5

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Joao Pedro deve restare

Ultimo commento: "IN TURCHIA RESTERÀ FERMO UN MESE PER STIRAMENTO, GRANDE FORTUNA DEL CAGLIARI PER LA SUA FUORIUSCITA."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti