Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari: un’estate tra Pejo, Aritzo e la Sardegna Arena

Pejo, Aritzo e Cagliari, nel quartiere Sant’Elia. Precisamente, sul cantiere della Sardegna Arena. Gli occhi dei tifosi rossoblù, in “questa lunga estate caldissima”, devono stare vigili su tre fronti, diversi e molto lontani fra loro.

Domani i rossoblù saranno in Trentino da una settimana e lavoreranno ancora tra le valli e le montagne di Pejo fino al 22 luglio. Domenica la prima amichevole contro la rappresentativa locale Redival Val di Pejo, poi sarà il turno del Real Vicenza, mercoledì 19. Lo stesso 22 luglio la formazione di Massimo Rastelli sfiderà il Brescia, nel primo vero test stagionale, prima di tornare in Sardegna pochi giorni dopo, il 24 luglio.

Ad Aritzo la squadra godrà del clima di accoglienza che i barbaricini offrono ormai da tre estati ai giocatori rossoblù. Ma non solo: il 29 luglio il Cagliari sfiderà l’Olbia, dando così vita a un derby sardo tra due società che collaborano a tempo pieno, tra giocatori in prestito ed eventi nel corso della stagione. Il 31 luglio il gruppo lascerà la Barbagia prima di riunirsi ad Asseminello per la parte finale della preparazione. Tappa obbligatoria, il 2 agosto, Oristano, dove allo stadio Tharros i rossoblù sfideranno una squadra straniera, la cui identità è ancora da rendere nota.

E la Sardegna Arena? Ecco, qui un occhio del tifoso rossoblù deve essere fisso. Curva Nord e Curva Sud sono state montate, mentre la Main Stand è in via di rifinitura. Domani partirà la campagna abbonamenti, ma è già possibile godersi un tour virtuale direttamente dal proprio seggiolino. I lavori procedono spediti, ci sono ancora due mesi di tempo prima che il Cagliari metta piede nella sua nuova casa. Accordati infatti al club di via Mameli i primi due turni di campionato in trasferta e complice la partita dell’anno tra Italia e Spagna al Bernabeu, con conseguente sosta della Serie A, dovrebbe essere il 9 settembre la data in cui i ragazzi di Massimo Rastelli assaggeranno per la prima volta il manto erboso della Sardegna Arena.

Pejo, Aritzo, Cagliari. L’estate rossoblù si gioca su tre fronti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti