Resta in contatto

News

Confederation Cup, Isla ci prova: oggi la semifinale contro l’ex compagno Bruno Alves

Isla

Un pezzo di rossoblù nella Confederation Cup in corso di svolgimento in questi giorni in Russia. Secondo le considerazioni fatte sulle pagine del Corriere dello Sport, il Cagliari osserva, non senza un pizzico di apprensione, la prosecuzione della manifestazione programmata a un anno dal Mondiale. Oggi si affronteranno infatti il Cile di Mauricio Isla e il Portogallo dell’ormai ex Bruno Alves, in una sorta di derby per gli appassionati tifosi della squadra sarda.

 

I due si contenderanno l’accesso alla finale: ma se da una parte potrebbe essere motivo di vanto per i colori rossoblù, dall’altra c’è un po’ di preoccupazione per la tenuta fisica del cileno. Lo scorso anno, infatti, saltò le vacanze in seguito alla conquista della Coppa America e fu una ricerca continua della forma migliore durante il campionato.

 

Rastelli ha sempre posto il veto su un’eventuale cessione del giocatore: cessione che avrebbe potuto rimpinguare le casse societarie, ma anche impoverire il tasso tecnico sulla fascia destra, che il tecnico di Torre del Greco pare voler blindare insieme a Padoin.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Speriamo che si svegli in fretta la nostra dirigenza se non la finiamo in serie c con la difesa che abbiamo sempre gli stessi errori non si coprano i..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News