cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Mina, dita incrociate per il giocatore fin qui più importante

Nessuno come il colombiano ha saputo spostare gli equilibri dal suo arrivo a Cagliari

Un giocatore che definire idispensabile è poco. Yerry Mina dal suo arrivo a Cagliari si è rivelato una carta vincente dopo il flop del duo Wieteska-Hatzidiakos e dopo la dolorosa cessione di Goldaniga. Con il colombiano in campo la squadra ha ritrovato fiducia e ha aggiunto la giusta cattiveria per affrontare una situazione critica nelle zone calde della classifica.

Se il Cagliari ha messo la testa fuori dall’acqua una buona parte del merito è proprio dell’ex centrale del Barcellona. Le ultime dal CRAI Sport Center di Assemini parlano di un lavoro personalizzato che prosegue e di un recupero possibile per lunedì. Difficile che Ranieri lo vada a rischiare se il giocatore non sarà perfettamente a posto, come lo stesso tecnico aveva ribadito parlando della lunga storia di infortuni subiti dal calciatore. Mina va gestito e dosato, ma al momento c’è cauto ottimismo per il suo rientro contro il Verona.

Subscribe
Notificami
guest

23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Il direttore sportivo rossoblù si sta prendendo la sua rivincita dopo le critiche per il...
L'anno scorso fu necessario lo spareggio tra Spezia e Verona, a 31 punti a fine...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu