cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Un fallo ingenuo costa la sconfitta del Cagliari in casa del Monza

Lo sgambetto di Nandez su Mota permette a Daniel Maldini di insaccare una magistrale punizione che, con più attenzione la si poteva evitare

Un fallo di Nandez, che il centrocampista poteva evitare, costa la sconfitta a Monza del Cagliari, che perde 1-0 e si ferma dopo quattro risultati utili consecutivi. Un ko immeritato, per quello che si è visto in campo, con (per effetto dei i ko di Empoli e Udinese) che significa occasione persa per agganciare i friulani a 27 punti, mentre vincendo 1-0 in casa della Salernitana, il Lecce si porta a quota 28, di fatto condannando i campani alla Serie B, anche se non matematicamente.

ATTEGGIAMENTO TATTICO. Un 4-3-2-1, che può diventare anche un 4-2-2 in fase offensiva per i rossoblù. Ranieri, che deve fare a meno di Mina, Gaetano, oltre a Pavoletti, Petagna, Luvumbo e al lungodegente Mancosu, schiera Nandez, Oristanio e Jankto in avanti a lanciare la coppia d’attacco format da Shomurodov e Lapadula. In campo due squadre in salute, molto ben messe in campo da Palladino e Ranieri, che qualche sbavatura a parte, sono ermetiche in difesa. Lapadula fa le prove del gol, con un’ottima lettura della palla, poco dopo la mezz’ora. Sfortunato, sulla magia su punizione di Maldini, Scuffet è scavalcato dalla sfera dopo che la palla sbatte sulla traversa. Un gol, figlio di un episodio, che spezza l’equilibrio della partita praticamente a fine primo tempo.

Makoumbou e Jankto restano negli spogliatoi e al rientro in campo ci sono Oristanio e Prati, con Ranieri che si affida anche al regista oltre che all’ex Inter per cercare il pareggio. Dopo un fase difficile il Cagliari riprende a giocare e costruire, obbligando Palladino ad avere un atteggiamento decisamente più prudente per ostacolare la manovra offensiva degli isolani. Che pareggiano con Lapadula, però in fuorigioco. Dentro per il forcing finale anche Kingstone e Azzi, ma il risultato non cambia e arriva una sconfitta immeritata. Ora la sosta, fondamentale per recuperare gli infortunati e preparare al meglio la sfida diretta all’Hellas Verona in programma lunedì 1 aprile alle 15 alla Unipol Domus

Subscribe
Notificami
guest

76 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Ricordate Valter Birsa? Concluse a Cagliari la carriera: ora vive nel suo Paese e segue...
Cinque punti nelle ultime tre partite, con Atalanta, Inter e Juventus, hanno certificato come i...

Dal Network

Altre notizie

Calcio Casteddu