cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Gori, anche nel paese di Altopascio si piange il campione: “Le sue radici sono qui”

Nel comune in provincia di Lucca la famiglia della leggenda rossoblù era di casa

RADICI. “Se ne va un grande del calcio e un grande dello sport, Sergio Gori, detto Bobo, legato al nostro paese in modo indissolubile visto che le sue radici sono proprio di Altopascio“. Così scrive il Comune di Altopascio nella propria pagina Facebook istituzionale ricordando il campione scomparso. Il paese toscano della provincia di Lucca ha visto crescere la famiglia dell’ex rossoblù e nel territorio la sua scomparsa è sentita.

“Suo padre, Pietro, altopascese, fu tra i primi a portare la cucina toscana a Milano – prosegue il post dell’amministrazione – Partì proprio da Altopascio e fondò il ristorante Alle Colline Pistoiesi, a un passo dal Duomo, diventato poi negli anni ritrovo di attori, cantanti, allenatori e calciatori famosi. Soprattutto dell’Inter, perché Pietro Gori era un tifoso sfegatato nerazzurro”.

“Dal calcio alla ristorazione, Sergio, ha portato avanti la tradizione di famiglia aprendo successivamente altri locali. Questa è una storia di emigrazione, di successo, di passione. Una storia italiana. Una storia che è anche e soprattutto di Altopascio”.

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Le parole del giornalista di Sky Sport sulla situazione del Cagliari...
Domani alla Unipol Domus sarà il quarantaduesimo incrocio nella massima serie. Bilancio a favore dei...
La squadra di Ranieri si ritroverà oggi al Crai Sport Center di Assemini per proseguire...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu