cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Cagliari-Genoa: Dossena, una colonna. Luvumbo, il “provoca-gialli”

La gara all’Unipol Domus è appena terminata: la pagella di Ranieri e dei suoi giocatori scesi in campo stasera contro il Genoa

RADUNOVIC: VOTO 6. Respinge su Puscas (30°), unico intervento nei primi 45′ e nel resto del match. Passa quasi tutto il tempo a mantenersi caldo.

GOLDANIGA: VOTO 6. Chiude bene su Gudmundsson, si spinge in area senza successo (10°). Ammonito alla mezzora e sostituito all’intervallo.

Dal 46° NÁNDEZ: VOTO 6,5. Subito al tiro (48°), fuori di poco. La butta dentro, ma è offside: dà la scossa, almeno nella prima metà della ripresa.

DOSSENA: VOTO 7. Attento su Puscas, che segue fino a centrocampo, senza lesinare “carezze”: Valeri lo redarguisce. Buona prestazione.

ALTARE: VOTO 6. Schierato centrale sinistro, tende quasi sempre al lancio con poca precisione. Bravo in ripiegamento su Puscas (42°).

ZAPPA: VOTO 5,5. Un buon intervento su Criscito: nel primo tempo e fino alla fine del match, per lui, è tutto qui.

MAKOUMBOU: VOTO 6,5. Il possesso rossoblù passa sempre dai suoi piedi, quasi davanti alla difesa, gestendo con efficacia. Gli manca però la cattiveria per andarsi a guadagnare la conclusione in porta. Ammonito.

ROG: VOTO N.G. Si fa ammonire in maniera ingenua dopo 11 minuti, ma aveva già iniziato a zoppicare. Deve lasciare il campo: in bocca al lupo.

Dal 13° KOURFALIDIS: VOTO 5,5. Entra a freddo. Un tiro forzato, fatica a carburare facendo qualche errore.

BARRECA: VOTO 6. Tampona su Sabelli, cercando appena può di guadagnare campo sulla corsia mancina. Resta bloccato in copertura.

Dal 71° AZZI: VOTO 5,5. Prova qualche scambio con Luvumbo sulla trequarti sinistra, non ha un impatto palpabile sulla gara.

MANCOSU: VOTO 6. Per poco non soffia la palla al portiere, si danna anche nel recupero palla. Offside nell’azione del gol annullato: difficile chiedergli di più.

Dal 71° PAVOLETTI: VOTO 6. Cerca subito il dialogo con Lapadula e di dare peso in area genoana.

LUVUMBO: VOTO 6,5. Spettatore in avvio, provoca più cartellini gialli genoani con le sue accelerazioni.

LAPADULA: VOTO 5,5. Diventa capitano con l’uscita di Rog. Un piazzato mancino inguardabile, gioca sul filo dell’offside, però non gli vengono serviti palloni buoni.

RANIERI: VOTO 5,5. Opta per il 3-4-1-2 e poi ritorna a 4 dietro, con l’ingresso di Nández che movimenta una manovra lenta. Troppo. Il fatto che il Genoa sia stato neutralizzato premia il suo lavoro difensivo, questo è indubbio. Il Cagliari è molto prevedibile quando si trova in possesso di palla e questo vanifica una squadra coesa, compatta. Che però non costruisce e non tira in porta… torniamo sempre lì.

Subscribe
Notificami
guest

68 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Triplice fischio alla Domus: i rossoblù assaporano la vittoria ma al minuto 87 un autogol...

Cala il sipario a San Siro: i rossoblù tornano in Sardegna con un punto d’oro...

Game over alla Unipol Domus: i rossoblù vincono in rimonta (2-1 il risultato finale) rilanciando...

Dal Network

L'ex campione del mondo da giocatore con l'Italia nel 2006, prende il posto dell'esonerato in...
La squadra di Juric, squalificato e sostituito da Paro in panchina, e quella di Di...

Altre notizie

Calcio Casteddu