Resta in contatto
Sito appartenente al Network

Approfondimenti

A gennaio solo un verbo per il Cagliari: vincere!

La squadra guidata da Claudio Ranieri non ha alternative: battere Como, Cittadella e Spal per riemergere il prima possibile

Come ogni 31 dicembre che si rispetti, proviamo a prevedere una tabella indicando quanti punti – a nostro avviso – il Cagliari dovrà mettere in tasca a gennaio per riaccendere un motore che negli ultimi mesi è andato ad intermittenza.

VINCERE, VINCERE, VINCERE. In realtà c’è poco da girarci intorno e la tabella che vi racconteremo sarà meno strutturata del previsto. Perché? Perché vincere x 3 dovrà essere la formula magica. L’unica. Gennaio, infatti, ci permetterà di vedere all’opera il Cagliari solo in tre circostanze contro Como e Spal (alla Unipol Domus) e Cittadella (lontano dalla Sardegna). E in questi tre appuntamenti il club isolano non potrà lasciare per strada nemmeno un punto. Non tanto per una questione di principio (non ce ne vogliano le avversarie sopracitate ma i rossoblú per storia e tradizione partono favoriti sulle rivali) quanto per un tema di apportare migliorie immediate ad una classifica non particolarmente speciale. Vincere contro Como, Cittadella e Spal (indietro in classifica rispetto al Cagliari) permetterebbe ai rossoblú di accorciare sulle big del torneo. Per una serie di incastri, infatti, sarà molto complicato che Frosinone, Reggina e Genoa vincano tutte le partite che si disputeranno a gennaio.

58 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

58 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti