Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Di Gennaro: “Qatar, vi racconto la mia esperienza al Mondiale”

Antonio Di Gennaro, ex azzurro e spalla di Alberto Rimedio come seconda voce RAI ai Mondiali in Qatar, dice la sua sulla manifestazione appena terminata

Grande emozione, anche per l’attesa. Stadio meraviglioso, pure per la cerimonia di chiusura e i suoi colori: un contorno suggestivo. Poi il calcio d’inizio e una partita pazzesca. l’aspetto difensivo resta una prerogativa importante, un’ondata di ritorno sul tema; il Marocco sorpresa vera, che secondo me avrebbe meritato di più“.

Organizzazione perfetta, sicurezza ai massimi livelli. Ma non ho compreso l’utilizzo dell’aria condizionata, che si scontrava con condizioni atmosferiche non proibitive per giocare. Mi auguro che una formula simile non crei disinteresse.

“La tecnologia? Vada avanti, e che il Var continui a essere un supporto fondamentale per l’arbitro, senza che però si sostituisca a lui; il fuorigioco semi-automatico rappresenta un punto di non ritorno sul tema; contesto gli eccessivi recuperi concessi nel torneo, sarei più per il tempo effettivo. Sul fronte arbitrale, il livello non è stato eccelso”.

(Fonte: MondoSportivo)

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News