cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

ESCLUSIVA – Massimiliano Esposito: “Cagliari-Venezia sarà gara aperta”

Massimiliano Esposito, ex calciatore di Serie A negli anni ’90 e 2000, ha giocato anche nel Venezia che affronterà domani il Cagliari: la sua anteprima del match, in esclusiva per CalcioCasteddu


PROFILO

Massimiliano Esposito è nato a Napoli nel 1972. Ala destra vivace, iniziò con il Catanzaro in C2 prima di esplodere nella Reggiana. Uno dei protagonisti della favola granata, realizzò a San Siro lo storico gol salvezza contro il Milan (già campione) all’ultima giornata della stagione 1993-94. Acquistato dalla Lazio nel 1995, ha poi vestito le maglie di Napoli, Verona, Perugia, Brescia, Chievo, Ternana, Venezia e Triestina, prima di chiudere nelle categorie inferiori. Quasi 300 presenze tra A e B, è stato poi giocatore e C.T. della Nazionale di beach soccer (finalista al Mondiale 2008). Entrato nel settore giovanile del Padova, ha lavorato con i patavini fino al 2020. Oggi è il direttore tecnico di una società dilettantistica padovana: la Polisportiva Sacra Famiglia, insieme all’ex centrocampista di Bologna e Modena Andrea Bergamo.

L’INTERVISTA.

Che giudizio hai sull’avvio di stagione di Cagliari e Venezia?

Due squadre appena retrocesse, che hanno fame e voglia di riscatto. L’avvio non è stato brillantissimo, in particolare per i lagunari. Ma sono convinto che i valori verranno fuori dal girone di ritorno: c’è tutto il tempo per recuperare terreno perduto e soprattutto punti“.

Sostieni che il mercato e il cambio di guida tecnica rappresentino scelte giuste, per entrambe?

Dopo una caduta in B è fisiologico che qualcosa non sia andato per il verso giusto. In questi casi i primi a pagare sono gli allenatori, anche per dare un segnale all’ambiente. Con Liverani e Javorcic, Cagliari e Venezia puntano a dare la scossa e migliorare ciò che è stato nella scorsa stagione“.

Reputi anche tu che il campionato di Serie B in corso sia tra i più difficili degli ultimi anni?

Al via tante squadre attrezzate, ma non solo questo: la Serie B di quest’anno presenta numerose piazze storiche, che hanno vissuto lunghi periodi in massima serie, e dal passato glorioso in alcuni casi. Un torneo che si rivelerà fino alla fine estremamente competitivo“.

Che partita ti aspetti sabato, tra squadre desiderose di ricominciare a muovere la classifica?

Un match avvincente, tra due squadre che giocano un calcio aperto. Il Cagliari, davanti al suo pubblico, sarà avvantaggiato dal fattore campo. Più prevedibile puntare su un successo dei rossoblù per questo motivo. Ma dall’altra parte il Venezia arriverà nell’Isola con l’intento di fare punti e darà sicuramente filo da torcere ai sardi. Per tutti questi elementi, mi aspetto una gran bella partita“.

Come reputi il calcio che esprimono Liverani e Javorcic?

Due tecnici giovani con idee all’avanguardia. Lo hanno dimostrato nelle rispettive esperienze: credo che, anche grazie alle caratteristiche dei condottieri di Cagliari e Venezia, si potrà assistere a uno spettacolo degno di nota“.

I probabili protagonisti di Cagliari-Venezia.

Esprimo la mia preferenza per Lapadula da una parte e Johnsen dall’altra. Due attaccanti validissimi, che soprattutto in gare come questa possono piazzare la zampata vincente“.

I ricordi della breve esperienza al Venezia nel 2005.

Fu abbastanza positiva, dentro e fuori dal campo. Purtroppo la società non viveva un buon momento, infatti di lì a poco sarebbe fallita. Ma per quanto mi riguarda ho solo buoni ricordi dell’esperienza neroverde“.

 

Subscribe
Notificami
guest

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

L'ex allenatore del Cagliari - nonché calciatore del Napoli - Attilio Tesser, uno dei più...
La morte del campione tedesco Andreas Brehme: lo ricorda per i lettori di CalcioCasteddu Raffaele...
Un altro ex Cagliari, Pasquale Rocco, visse gli inizi della carriera nell'Inter con Andreas Brehme:...

Dal Network

Lo scontro diretto del BluEnergy Stadium ha aperto al ventisettesima giornata del massimo campionato...
Le prossime gare con Udinese, Lecce e Cagliari sarà verosimilmente il trittico verità per la...
Calcio Casteddu