Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Sky-Dazn, possibile accordo: ma serve l’ok di Tim

Il gruppo inglese e la compagnia Telco italiana devono ancora trovare un’intesa, dopo quella siglata un anno fa da 340 milioni di euro

Possibili novità per la Serie A in tv in vista della prossima stagione al via il 13 agosto. La Gazzetta dello Sport in edicola oggi, conferma la trattativa in corso tra Tim, Dazn e Sky (come vi abbiamo già scritto nei giorni scorsi) per cambiare il modo in cui gli abbonati potranno assistere alle gare di Serie A e B in tv.

LA PROPOSTA. Come fa notare il quotidiano sportivo, l ‘idea è quella di permettere a Sky (ospitandola su  Sky Q) sia la app ma anche che un canale dedicato per le produzioni Dazn, sulla falsa riga del vecchio canale 209) ovviamente tutto a disposizione dei soli abbonati alla piattaforma inglese. L’esclusività resterebbe comunque a Dazn, con le tre partite disponibili anche su Sky in co-esclusiva, esattamente come l’anno scorso. Per far questo però, servirà l’accordo tra Dazn e Tim, che dovranno rivedere l’intesa da 340 milioni di euro siglata l’anno scorso, togliendo l’esclusività della app su Timvision.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News