Resta in contatto

Calciomercato

João Pedro presto a Cagliari per ritirare le sue cose e andare in Turchia al Galatasaray

In Brasile si è sicuri che l’attaccante firmerà con la società che offre un discorso economico importante a giocatore e al club rossoblù

Monza, Torino, Salernitana? No, Galatasaray. Ormai è certo che per João Pedro il futuro calcistico non sarà più in Italia ma in Turchia.  L’addio al Cagliari, dopo la retrocessione è certo, così come dal Brasile si dicono certi che l’offerta di 8 milioni di euro messi sul piatto dai turchi, accontenta il club di Giulini. La prossima settimana João tornerà dalle vacanze, facendo tappa a Cagliari per ritirare le sue cose e poi andare a Istanbul per iniziare una nuova avventura.

SUPERLIG. Nonostante la crisi in Turchia si possono ancora assicurare ingaggi importanti ai giocatori. Ecco perché i 2.5 milioni e mezzo di euro a stagione per il Galatasaray non sono certo un problema. Dopo il tredicesimo posto in casa Gala si punta a tornare ai livelli importanti, quelli delle coppe europee che non verranno giocati nella prossima stagione. João Pedro (come scrivono anche i colleghi di torinogranta.it) ha dunque scelto: la prossima settimana tornerà dal Brasile per sbarcare a Istanbul.

74 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
74 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Di Pardo acquisto inutile.. Ha giocato nel Cosenza e Vicenza, squadre che han disputato i play out, zappa lo conosciamo... Carboni al primo anno serio..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Calciomercato