Resta in contatto

Approfondimenti

Serie B, ecco gli allenatori: ma ci sono ancora due dubbi…

Le nuove proprietà di Reggina e Palermo decideranno a breve se confermare o meno Stellone e Baldini, il secondo artefice della promozione dalla C

Con l’ufficialità di Maran a Pisa, di fatto le 20 panchine del prossimo campionato di B, al via a metà agosto hanno il loro condottiero in panchina. Ma per la verità ci sono ancora due punti interrogativi, che a breve potrebbero essere tramutati in certezze o in cambi: il riferimento riguarda Stellone alla Reggina e Baldini al Palermo. I recenti cambi di società portano le nuove proprietà a fare le proprie riflessioni. In attesa di novità, ecco il quadro delle 20:

ASCOLI: Ufficializzato in mattinata Cristian Bucchi. Prende il posto di Andrea Sottil.

BARI: La neopromossa squadra pugliese conferma Michele Mignani, ex Olbia in C

BENEVENTO: Riconferma per Fabio Caserta.

BRESCIA: Il nuovo allenatore è il rientrante Josip Clotet, chiamato da Cellino dopo il finale della passata stagione affidata a Eugenio Corini, che in corsa aveva sostituito Filippo Inzaghi.

CAGLIARI: L’eredità di Alessandro Agostini è stata raccolta da Fabio Liverani, che verrà presentato lunedì alle 10 con diretta anche sul nostro sito.

CITTADELLA: Si va avanti con il confermatissimo Edoardo Gorini.

COMO: Giacomo Gattuso viene riconfermato alla guida tecnica dalla ricca proprietà asiatica.

COSENZA: Salutato Pierpaolo Bisoli arriva Davide Dionigi.

FROSINONE: Continuità, in Ciociaria, con Fabio Grosso che resta alla guida tecnica obiettivo play-off.

GENOA: La retrocessa squadra rossoblù ligure si affida ancora ad Alexander Blessin.

MODENA: Promozione diretta dalla serie C alla B e riconferma strameritata. Attilio Tesser ci riprova in serie B e affronterà il Cagliari che guidò nel 2005 per una sola gara prima della incomprensibile decisione presa da Cellino.

PALERMO: Nuova scommessa per Silvio Baldini, pronto a guidare ancora i siciliani dopo il ritorno tra i cadetti. Questa è l’indicazione al momento. A meno che la nuova ricca proprietà decida in modo diverso, anche se la prosecuzione del rapporto col ds Castagnini fa propendere alla permanenza dell’ex Carrarese.

PARMA: Si riparte con un nuovo allenatore, Fabio Pecchia, al posto di Giuseppe Iachini.

PERUGIA: Dopo l’addio a Massimiliano Alvini, che esordirà in A con la Cremonese, si riparte con Fabrizio Castori.

PISA: Finita l’era Luca D’Angelo, che sembrava destinato alla riconferma. Avantieri è invece arrivata la firma di Rolando Maran.

REGGINA: Roberto Stellone potrebbe restare. Era in bilico, come la presenza in campionato del club calabrese, ma una settimana fa è arrivato il cambio di proprietà che deve ancora decidere in merito.

SPAL: Roberto Venturato non si discute. Resta lui, anche nel 2022-2023.

SUDTIROL: Unica delle quattro neopromosse che cambia guida in panchina. Via Ivan Javorcic, ecco Lamberto Zauli.

TERNANA: Nuova stagione ancora all’insegna di Cristiano Lucarelli.

VENEZIA: Il club lagunare saluta Andrea Soncin, traghettatore dopo l’esonero di Paolo Zanetti e ingaggia Ivan Javorcic.

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Difesa ballerina, serve tempo a Liverani o è necessario andare sul mercato?

Ultimo commento: "Di Pardo acquisto inutile.. Ha giocato nel Cosenza e Vicenza, squadre che han disputato i play out, zappa lo conosciamo... Carboni al primo anno serio..."

(SONDAGGIO) Quale modulo per il nuovo Cagliari?

Ultimo commento: "Il tridente con luvumbu a destra lapadula al centro e desogus o contini a sinistra ..... contini è un ragazzo che ha corsa e molto generoso ci..."

Il modulo del nuovo Cagliari, i lettori di CalcioCasteddu promuovono il 4-3-3

Ultimo commento: "GIULINI DAI UNA SPERANZA ALLA SQUADRA ED AI TIFOSI, LASCIA LA PROPRIETA'"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "I rigori li sbaglia chi li tira. Di sicuro non li tira un cacasotto che ha trascorso il suo tempo in campo nascosto dietro l'avversario, sbagliando un..."

(SONDAGGIO) Lapadula la spalla giusta per Pavoletti?

Ultimo commento: "Se avevi Caceres e Godin non saresti retrocesso."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti