Resta in contatto

Approfondimenti

Capozucca critica Semplici, ma… “Ho difeso Mazzarri e lo rifarei”

Il ds rossoblù Stefano Capozucca ha evidenziato il suo punto di vista sulla guida tecnica 2021-22: per un recente passato che a questo punto converrebbe mettere nel cassetto

PRIMA. “Con Semplici abbiamo fatto tre partite. Con lo Spezia si sono presentati in 14, col Genoa vincevamo 2-0 e abbiamo perso 3-2“: così Stefano Capozucca, direttore sportivo del Cagliari, ha parlato del tecnico che ha iniziato la stagione 2021-22. Il dirigente ha rimarcato che sia stata una scelta saggia non confermare Semplici, sulla scorta dei risultati nelle prime tre gare. Un discorso che può essere condivisibile o no, il quale però va a sbattere sul parere nei confronti del successore.

DOPO. “Mazzarri? È un argomento che è motivo di sofferenza. L’ho difeso e lo rifarei. Le cose dopo Verona sono precipitate altrimenti sarebbe rimasto. Visto l’epilogo ho sbagliato sicuramente“: non c’è sicuramente coerenza nelle parole di Capozucca, visto che Mazzarri proprio contro Genoa e Spezia – in un momento molto più delicato del campionato, e non solo in quei due match – ha fallito. Il peso specifico del rendimento nella gestione Mazzarri è di gran lunga più determinante, rispetto a quello targato Semplici. I tifosi rossoblù auspicano che, una volta per tutte, adesso venga davvero messo da parte il recente passato e si riparta con programmazione, lungimiranza e la giusta ambizione. Seppur a fari spenti.

 

152 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
152 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti