Resta in contatto

News

US – Cagliari, rivoluzione in difesa: resta solo Altare?

Il centrale ex Olbia e il giovane Obert, promosso dalla Primavera, potrebbero essere le uniche due conferme del reparto arretrato. Tutto dipenderà anche dalle decisioni del nuovo tecnico e dalle offerte in arrivo per gli altri giocatori

Due punti dovrebbero essere quasi certi: il reparto arretrato del Cagliari targato 2022/2023 non dovrebbe vedere più in elenco Ceppitelli e Lykogiannis, entrambi in scadenza di contratto al 30 di questo mese. Per il resto è ancora un’incognita, anche se qualcosa inizia a muoversi: secondo quanto riportato oggi su L’Unione Sarda, Goldaniga potrebbe restare ma sembra forte un interessamento della Salernitana. In caso di offerta concreta, difficilmente l’ex Sassuolo resterebbe in Serie B.

C’è poi la situazione di Carboni, anch’esso in procinto di restare, ma che in caso di offerta seria nulla sarebbe precluso. Chi invece è quasi certo di lasciare Cagliari è Walukiewicz, che potrebbe trasferirsi in Germania: il Cagliari chiede non meno di 4 milioni di euro per la cessione definitiva. L’unico su cui la dirigenza rossoblù vuole puntare resta dunque Altare: sul giocatore vengono riposte le speranze del rilancio di un reparto difensivo totalmente da ricostruire. Dovrebbe essere poi promosso dalla Primavera Obert, che avrà così le sue chance di affermazione.

118 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
118 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News