Resta in contatto

Approfondimenti

Cagliari, settimana di passione: domenica si assegna anche lo Scudetto

A Venezia la squadra di Agostini deve solo vincere poi capirà cosa accadrà all’Arechi tra Salernitana e Udinese

Vincere a Venezia, nel match in programma domenica alle 21. Imprescindibili per il Cagliari i tre punti, altrimenti cosa accadrà tra Salernitana e Udinese (alla stessa ora) sarà inutile. Il pareggio all’Arechi, siglato da Altare due settimane fa al 99’, sta tenendo accese le speranze dei ragazzi di Agostini. Domenica c’è stata la battuta d’arresto con l’Inter, mentre il sabato i campani hanno pareggiato a Empoli, fallendo (col rigore parato da Vicario a Perotti) il secondo match-point di fila. Chissà che non ci sia arrivi anche il terzo. Se così fosse in Serie A resterebbe il Cagliari.

GLI ALTRI VERDETTI. Oltre al terzultimo posto, dopo le retrocessioni del Venezia (che ha pareggiato con la Roma) e del Genoa ko a Napoli, c’è da assegnare lo scudetto e due posizioni in Europa, visto che il 2-2 a Torino con la Juventus, ha fruttato la matematica dell’Europa League per la Lazio. La già citata Roma ha due strade per centrare all’obiettivo: se vince la Conference, può anche finire ottava in campionato, a quel punto l’Italia avrebbe otto squadre in Europa. Se batterà il Torino domani sera, l’undici di Mourinho sarà sicuramente in Europa League, perché a 63 punti non potrebbe essere mai raggiunto da Fiorentina e Atalanta. In caso di pareggio, è in Conference League se una delle due rivali non vince, mentre è fuori se vincono entrambe.

Vincendo la finale di Tirana, il 25 maggio contro il Feyenoord, la Roma accederebbe comunque all’Europa League, assieme alla quinta e alla sesta, mentre la settima andrebbe in Conference. In quel caso l’Italia porterebbe in Europa otto squadre. Se la Roma arrivasse settima e vincesse la Conference League ci sarebbero l’anno prossimo 3 squadre in Europa League e nessuna in Conference (se invece perdesse la finale andrebbe in Conference da settima).

Su fronte tricolore, indipendentemente dalla vittoria dell’Inter su una Sampdoria salva, al Milan basterà pareggiare con il Sassuolo per rivincere il titolo dopo 11 anni.

L’ULTIMA GIORNATA. Domaniì (ore 20,45) Torino-Roma, sabato (ore 17,15) Genoa-Bologna, ore 20,45: Lazio-Hellas Verona, Fiorentina-Juventus e Atalanta-Empoli. Domenica (ore 12,30) Spezia-Napoli (ore 18) Sassuolo-Milan e Inter-Sampdoria, ore 21 Venezia-Cagliari e Salernitana-Udinese.

TV E STREAMING. Come ogni giornata Dazn trasmette tutte e dieci le gare, visibili anche attraverso TimVision. Tre sono in co-esclusiva anche su Sky Calcio e Now tv. Nel prossimo turno saranno Fiorentina-Juventus e Atalanta-Empoli (sabato ore 20.45) Venezia-Cagliari domenica ore 21.

39 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
39 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "ha solo seguito gli ordini del presidente: RETROCEDERE"

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti