Resta in contatto

Approfondimenti

Lotta salvezza, 180’ più recupero alla fine: in sei per evitare la Serie B. Cagliari in bilico

I calcoli saranno lasciano il posto all’imprevedibilità. A due giornate dalla fine, non accadeva da anni, l’ultima in classifica può ancora sperare nella salvezza. Certo, la situazione del Venezia è al limite, nonostante il rocambolesco 4-3 sul Bologna. Battendo Roma e Cagliari, i lagunari possono arrivare al massimo a quota 31 punti, facendo valere la differenza nello scontro diretto sui rossoblù. I quali, pareggiando 1-1 a Salerno, attenderanno la visita domenica dell’Inter in corsa per lo Scudetto, prima di andare al Penzo. Da non trascurare che, con l’eventuale parità di punti tra la compagine di Agostini e quella di Nicola, il doppio 1-1 nel faccia a faccia porterebbe il Cagliari ad essere davanti. Al momento isolani a -32 nella differenza reti, campani a -41.

TUTTO IN BALLO. La matematica tiene sulle spine anche Sampdoria e Spezia, adesso a 33 punti. Il calendario dei blucerchiati, contro Fiorentina e Inter, appare il peggiore, mentre gli uomini di Motta sono attesi dalla trasferta a Udine. Salernitana che invece sarà di scena prima a Empoli e poi ospiterà all’Arechi l’Udinese, che dunque sarà arbitro della salvezza o retrocessione, a seconda dei risultati ottenuti. Infine Genoa e Venezia. Dopo l’impresa con la Juventus, gli uomini di Blessin giocheranno a Napoli e poi vedersela col Bologna, mentre i lagunari rischiano di essere matematicamente in B dopo la trasferta sul campo della Roma, senza giocarsi lo scontro diretto casalingo contro il Cagliari. Da rilevare che, in questa penultima giornata, non vi è nessuno scontro diretto per mantenere la categoria.

Il CALENDARIO DELLE PERICOLANTI
SAMPDORIA (33 punti)
37° turno – Sampdoria-Fiorentina lunedì ore 18.30
38° turno – Inter-Sampdoria 22 maggio

SPEZIA (33 punti)
37° turno – Udinese-Spezia sabato ore 18
38° turno – Spezia-Napoli 22 maggio

SALERNITANA (30 punti)
37° turno – Empoli-Salernitana sabato ore 15
38° turno – Salernitana-Udinese 22 maggio

CAGLIARI (29 punti)
37° turno – Cagliari-Inter domenica ore 20.45
38° turno – Venezia-Cagliari 22 maggio

GENOA (28 punti)
37° turno – Napoli-Genoa domenica ore 15
38° turno – Genoa-Bologna 22 maggio

VENEZIA (25 punti)
37° turno – Roma-Venezia sabato ore 20.45
38° turno – Venezia-Cagliari 22 maggio

15 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
15 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini o un altro l'importante è che vada via GIULINI"

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "A me piacerebbe Zanetti e in d.s. in gamba e Giuliani che li facesse lavorare in pace"

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."

(SONDAGGIO) Cambio in panchina, giusto esonerare ora Mazzarri?

Ultimo commento: "decisione tardiva ma indispensabile. con Mazzarri la B era sicura , forse adesso c è qualche stimolo in più. Purtroppo è l epilogo di una serie di..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Approfondimenti