Resta in contatto
Sito appartenente al Network

News

Anticipo Serie A, 6-1 al Maradona: furia Napoli sul Sassuolo

Gara mai in discussione tra le due squadre. In rete Koulibaly, Osimhen, Lozano, doppietta di Mertens e infine Rrahmani

Il Napoli si fa perdonare il clamoroso scivolone di Empoli. Lo fa con un pesante 5-0 al Sassuolo, che rimedia la terza sconfitta di fila.

POMERIGGIO AL MARADONA. La sfida, iniziata con qualche minuto di ritardo a Cagliari-Hellas Verona, si accende già al 2’ per il palo colpito col destro da Osimhen. 1-0 rimandato di 5’ e siglato da Koulibaly, grazie un preciso colpo di testa che manda la sfera all’angolino. Insigne sfiora il raddoppio dopo 11’. Che arriva al 15’, ancora marcatore Osimhen, stavolta di testa con palla prima sulla traversa e poi in rete. Non c’è più partita, visto che gli uomini di Spalletti segnano altre due reti con Lozano in scivolata al 19’ e un destro vincente di Mertens al 21’. Il resto della contesa è pura formalità per i partenopei, costruiscono altre chance che portano al 9’ della ripresa alla cinquina, con la doppietta di Mertens. Ci sarebbe anche il sesto gol al 26’, il secondo per Osimhen. Ma tutto vano per fuorigioco. Finisce 6-1 con le siglature di Rrahmani col destro al 36’ e di Lopez al 43’.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News