cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Scintille nel finale, Maignan e Tomori lamentano insulti razzisti dagli spalti

I due rossoneri dopo il fischio finale sono andati ad abbracciarsi sotto la Curva Nord accendendo un parapiglia e lamentando frasi razziste

FINALE CALDO. Un’esultanza sotto la curva rossoblù e una rissa sedata a fatica nel finale. Momenti concitati al termine di Cagliari-Milan, quando i rossoneri Maignan e Tomori si sono abbracciati sotto la Nord festeggiando la vittoria sui padroni di casa. Da lì è nato un parapiglia con Joao Pedro e Ibrahimovic tra i più agitati.

Secondo le ricostruzioni fornite dai rossoneri ci sarebbero state delle frasi razziste nei loro confronti rivolte dai tifosi rossoblù, anche se non è chiaro se gli insulti siano scaturiti al fischio finale o già durante la gara. A confermarlo è stato il tecnico Pioli che ai microfoni di Dazn ha riferito: “I giocatori mi hanno detto solo che certe cose non devono più accadere”.

Subscribe
Notificami
guest

17 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un saluto dalla redazione di CalcioCasteddu: iniziamo come di consueto con le prime pagine dei...
Avete perso una news o un approfondimento sul Cagliari? Date uno sguardo al nostro riepilogo,...
Sotto contratto con il Cagliari e in prestito in C al Pontedera, Isaias Delpupo ha...

Dal Network

Lavoro parziale con la squadra per Milik. Solo personalizzato per Szczesny ...
Un altro indizio con Adriano Galliani protagonista, il futuro del Club si sta delineando sempre...

Altre notizie

Calcio Casteddu