Resta in contatto

News

Anticipo Serie A. Sampdoria ancora battuta: a Marassi vince la Juventus 3-1

Prova di maturità per i bianconeri di Allegri. Per i blucerchiati la situazione resta difficile

La Juventus continua la risalita in classifica. A Marassi il 3-1 sulla Sampdoria è segnale importante alle avversarie Champions, Villareal compreso

IL MATCH DI MARASSI. Ospiti in vantaggio 2-0 all’intervallo, col vantaggio al 23’ nato sul tiro di Kean, col tocco errato di Yoshida che inganna il suo portiere. I blucerchiati, che ci avevano già provato senza fortuna con Candreva un minuto prima dello 0-1, non sono fortunati  neanche con Sensi al 29’, subiscono un’altra marcatura stavolta con Morata su rigore, concesso per fallo di Colley su Locatelli al minuto 33. I padroni di casa accusano il colpo e vanno al riposo sotto di due reti. In apertura di ripresa (5’) Yoshida vuol farsi perdonare l’autorete, ma di testa, manda il pallone fuori di poco.

Cerca di rientrare in partita l’undici di Giampaolo, con Caputo che va vicino alla siglatura al 20’, poi usufruisce di un rigore (28’) per fallo di mano di Rabiot sul tiro di Candreva. Ma dal dischetto Szczesny. Si oppone all’ex Inter. Sabiri, entrato nel corso del secondo tempo, rianima la sua squadra e i tifosi, spendendo il pallone in rete a 5’ dalla fine, sulla deviazione con la schiena di Morata. Che di testa, al 43’, segna il 3-1 che chiude i giochi obbligando sulla zuccata Falcone in uscita toccando la palla col piede. La Juventus continua al risalita in classifica. Per la Sampdoria un’altra sconfitta, la terza di fila.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I lettori di CalcioCasteddu a maggioranza: Cerri merita un’altra chance

Ultimo commento: "Ci siamo dimenticati di Cerri, secondo me le darei un'altra chance, ricordiamo il bel gol di testa nel finale di partita, alcune cose buone le ha..."

Capozucca, i lettori di CalcioCasteddu si dividono. La maggioranza però cambierebbe ds

Ultimo commento: "sono anni che lo dico, uno capace a prendere morti e strapagarli, e svendere giovani ....vai in pensioneeeee!!"

Fascia da capitano, Deiola non convince i lettori di CalcioCasteddu

Ultimo commento: "QUI VA TUTTO MALE.....BENEDIRE PURE I TIFOSI....."

I lettori di CalcioCasteddu divisi: Liverani non è l’uomo giusto per il nuovo Cagliari

Ultimo commento: "Brunori mi sarebbe piaciuto ma come al solito giocatori buoni rifiutano il cagliari,facciamo affari sbagliati,prendiamo giocatori oltre i trenta senza..."

SONDAGGIO – Cerri sulla via del ritorno a Cagliari: giusto dargli un’altra possibilità?

Ultimo commento: "E migliorato molto con i piedi...sa far salire la squadra..meglio cerri con lapadula..affianco"
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da News