cropped-cropped-CC-11.png
Sito appartenente al Network
Cerca
Close this search box.

Keita Baldé: “Vincere con la mia Nazionale è stata una cosa enorme. Ora testa al Cagliari”

L’attaccante senegalese e del Cagliari ripercorre le tappe che hanno portato la sua Nazionale a vincere la Coppa d’Africa

Un Keita Baldé felicissimo è apparso sui canali social del Cagliari, prima intervista dopo la vittoria della Coppa d’Africa. Il giocatore ha ripercorso le tappe che hanno portato il Senegal ad alzare il trofeo.

È stata una sensazione unica, mai vissuta”, spiega l’attaccante, “vincere un trofeo con la mia Nazionale è una cosa enorme. Ma non è solo la vittoria, è anche l’essere stati insieme per un mese, giorno per giorno tra dubbi e felicità: è stato un viaggio veramente unico. La nostra è una bella famiglia, grazie a Dio: tutti hanno dato il proprio contributo, giovani e senatori, chi ha giocato di più e chi meno. Sono stato all’interno anche di altri gruppi in Nazionale, ma questo era il nostro anno. Il Cagliari? ho sempre buttato un occhio verso i rossoblù, ci tengo tantissimo, sono tornato molto carico e con tante energie rinnovate. Ora bisogna lavorare duro qui a Cagliari, dando tutto fino a fine stagione. Ho visto che ha segnato anche Pereiro: sono molto contento per lui, è una bravissima persona e se lo merita per quanto lavora. I nuovi acquisti si sono integrati bene, vedo una nuova aria. Sono tornato per dare il mio contributo e per centrare l’obiettivo”.

Subscribe
Notificami
guest

4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Articoli correlati

Un saluto dalla redazione di CalcioCasteddu: iniziamo come di consueto con le prime pagine dei...
Grande festa rossoblù in aeroporto per il rientro della squadra...

Dal Network

Ultima gara casalinga per i neo campioni d’Italia. A inizio partita, sullo 0-0, gol annullato...
Le parole del tecnico, ex di turno, alla vigilia della delicata gara in programma domani...
Al San Nicola, davanti a oltre 33.000 spettatori, gli umbri falliscono un rigore con Casazola....

Altre notizie

Calcio Casteddu