Resta in contatto

Rubriche

Rossoblù in prestito – Tramoni stavolta non incide col Brescia. Cerri certezza in B, Ciocci ok con l’Olbia

Come ogni settimana facciamo il punto della situazione sui giocatori in giro per Italia tra Serie B e Serie C e all’estero

TRAMONI (BRESCIA): Entra nel finale senza incidere, nel match giocato con la Ternana e finito 1-1: è propositivo, ma dai suoi piedi non nasce nulla di pericoloso. Questo il giudizio dato al corso dai colleghi di TifoBrescia.it.

CERRI (COMO): Nella sfida terminata 1-1 in casa col Crotone, si conquista un ottimo calcio di rigore, trasformandolo con sicurezza. Certezza per la categoria.

LUVUMBO (COMO): Ennesima presenza per l’angolano in panchina. Gattuso non lo inserisce neanche stavolta. Orami è una cosa ripetitiva.

TRIPALDELLI (SPAL): Resta in panchina per tutta la partita giocata al Mazza e terminata 0-0 col Pisa.

CALIGARA (ASCOLI): Si sta rivedendo il bel giocatore della passata stagione, mezzo voto in più per il calcio di rigore realizzato che ha riportato in vantaggio i suoi. Questo il giudizio dato a lui dai colleghi di CalcioAscoli.it. Da oggi il centrocampista esce dall’orbita rossoblù in prestito, perché è stato interamente riscattato dal club marchigiano.

SENNA MIANGUE (CERCLE BRUGGE): Titolare tutta la partita (con tanto di cartellino giallo rimediato) nella partita casalinga vinta 3-1 ieri nel massimo campionato belga, ai danni dello Zulte Warergem, fondamentale per tenere a distanza le altre concorrenti alla salvezza

OLBIA. Ciocci: torna tra i pali dopo una lunga assenza per un problema alla mano. Dopo un’incertezza in avvio, è decisivo nel finale su Nannini in una conclusione che poteva costare il pareggio. Boccia: spesso in panchina sta trovando la fiducia di Canzi e lo ripaga con prove importanti. Lella: non esaltante, ma la sufficienza se la merita. Biancu: più o meno merita lo stesso giudizio dato a Lella.

 

5 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Larghissima maggioranza tra i lettori di CalcioCasteddu: Giulini dovrebbe passare la mano

Ultimo commento: "Non hai capito una mazza. Sono contro Giulini. Non lo voglio più vedere. Tante promesse ma solo tante delusioni. Volevo solo dire che ho paura che..."

(SONDAGGIO) Capozucca confermato, pro o contro?

Ultimo commento: "Sulla faccenda Semplici lo sanno anche i perdigoni che l’allontanamento lo ha voluto il presidente a favore di Mazzarri che è un allenatore che..."

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche