Resta in contatto

Rubriche

Rossoblù in prestito – Tramoni continua a far valere le sue qualità col Brescia. Caligara in spolvero con l’Ascoli

Tornata in campo dopo lo stop forzato per Covid facciamo il punto sui giocatori in giro per Italia

TRAMONI (BRESCIA): Entra e subito crea superiorità numerica nell’azione del gol annullato a Jagiello. Questo il giudizio dato al corso dai colleghi di TifoBrescia.it.

CERRI (COMO): Perde la guerra con Okoli e Bianchetti, viene spesso colto in fuorigioco e anche a livello atletico non sembra brillantissimo. Sabato negativo per lui e la sua squadra, battuta 2-0 in casa della Cremonese.

LUVUMBO (COMO): Ennesima presenza per l’angolano in panchina. Gattuso non lo inserisce neanche con l’emergenza in casa della Cremonese.

TRIPALDELLI (SPAL): Venturato (subentrato all’esonerato Clotet in panchina) lo schiera titolare. Ma lui non lo ripaga. Purtroppo, nell’1-1 col Benevento è stato in grande difficoltà per tutta la gara. Inoltre non era ben posizionato sulla rete di Tello. Esce dopo 80’ per far posto a Meccariello.

CALIGARA (ASCOLI): È tornato il bel giocatore ammirato in passato, con lui in mezzo al campo non c è spazio per gli avversari, il gol realizzato su calcio di rigore, calciato in maniera perfetta  è la ciliegina sulla torta.

SENNA MIANGUE (CERCLE BRUGGE): Titolare tutta la partita, vinta 2-0 ieri nel massimo campionato belga, sul terreno di gioco del Kas Eupen.

OLBIA. I bianchi sono ancora fermi per il Covid. Domenica alle 14.30 affronteranno al Nespoli, la Lucchese.

19 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
19 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

Salvezza o meno i lettori di CalcioCasteddu vogliono una nuova guida tecnica

Ultimo commento: "Qui permettimi di rispondere; ma non ti sembra un po da miserabili disperati mettere 3 attaccanti contro una squadra di poveracci che meritano di..."

(SONDAGGIO) Ripartire da Agostini o cambiare ancora?

Ultimo commento: "Agostini ha preso una squadra praticamente condannata alla retrocessione. Ci voleva coraggio. Occorre un drastico cambiamento a partire dal presidente..."

(SONDAGGIO) Pereiro, fuoco di paglia o serve fiducia?

Ultimo commento: "È un giocatore che ogni tanto si sveglia del letargo e regala qualche prodezza, ma sono sicuro che un giocatore come Ragatzu avrebbe dato di più al..."

(SONDAGGIO) Cagliari-Sassuolo, ultima spiaggia per Mazzarri?

Ultimo commento: "Non credo che Mazzarri abbia molte colpe, visto che ha trovato una squadra inadeguata e anche impreparata, gli innesti di dicembre hanno portato..."
Advertisement

I Miti rossoblu

16 campionati in rossoblu per la bandiera del Cagliari

Daniele Conti

Il portiere del leggendario scudetto del 1969-70

Enrico Albertosi

Magic Box è stato il calciatore sardo più forte in assoluto

Gianfranco Zola

Il giocatore più importante di tutta la storia del Cagliari

Gigi Riva

"BONIMBA", UNO DEI PIÙ FORTI ATTACCANTI ROSSOBLU

Roberto Boninsegna

Altro da Rubriche